Acciaio di Valyria

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.

L’Acciaio di Valyria è un metallo particolare che deve le sue origini alla città di Valyria e viene creato per realizzare armi e diversi altri oggetti in metallo di ottima qualità. Essendo un metallo che viene forgiato con l’aiuto di incantesimi, sono proprio questi a renderlo speciale. [1] [2]


Indice

Storia

L’Acciaio di Valyria viene realizzato nel dominio libero di Valyria con il fuoco di drago prima della caduta del dominio.[3] Le spade in acciaio di Valyria sono più luminose, forti e affilate delle spade meglio forgiate nel comune acciaio. Posseggono delle particolari increspature che possono essere paragonate a quelle dell’acciaio di Damasco, anch’esso un tipo di acciaio ripiegato su se stesso migliaia di volte. [4] La maggior parte delle lame in acciaio di Valyria nel Continente Occidentale sono conservate come dei tesori dalle nobili case che le posseggono, ognuna con il suo nome e la sua storia. L’acciaio di Valyria mantiene la sua forma in eterno.[5] E’ sempre stato un acciaio costoso e il suo valore è aumentato dopo la caduta di Valyria e la conseguente estinzione del segreto che portava alla sua produzione.

Nuove spade in acciaio di Valyria possono essere ri-forgiate solo dai migliori fabbri, con lame già esistenti e sono, di conseguenza, estremamente rare e costose. Alcuni fabbri di Qohor sostengono di essere in grado di ricreare questo metallo. Secondo gli Inventari dell’Arcimaestro Thurgood esistono solamente duecentoventisette spade in Acciaio di Valyria, alcune delle quali sono però andate perdute o sono scomparse dagli annali storiografici.[6]

Sorella Oscura, la spada ancestrale della Casa Targaryen, viene brandita dal Principe Daemon Targaryen contro il Principe Aemond Targaryen durante la Battaglia presso l’Occhio degli Dèi. Blackfyre, l’altra spada ancestrale dei Targaryen, viene donata da Aegon IV Targaryen a suo figlio Daemon, dando così inizio alla stirpe dei pretendenti Blackfyre. [6]


Eventi Recenti

Il Trono di Spade

Lord Eddard Stark utilizza Ghiaccio, la spada ancestrale della Casa Stark per giustiziare Gared, un disertore dei Guardiani della Notte. [7] Un furfante cerca di assassinare Bran Stark con una daga in acciaio di Valyria ma viene sbranato da Estate (metalupo).[8] La madre di Bran, Catelyn Tully, mostra la daga a Petyr Baelish che sostiene di averla persa per una scommessa nel Torneo in onore del Giorno del Nome del Principe Joffrey.[9] Per ringraziarlo di averlo salvato da un Estraneo, il Lord Comandante Jeor Mormont dona Lungo Artiglio a Jon Snow.[10] Ser Ilyn Payne usa Ghiaccio per giustiziare Ned Stark sulle gradinate del Tempio di Baelor ad Approdo del Re.[11]

Tempesta di Spade

Lord Tywin Lannister incarica Tobho Mott, un fabbro addestrato a Qohor, di ri-forgiare Ghiaccio in due nuove lame. La prima, Lamento di Vedova, viene donata a re Joffrey Baratheon in occasione delle sue nozze con Margaery Tyrell come regalo da parte di suo nonno, Tywin. Joffrey sceglie il suo nome con un acclamazione degli invitati alla colazione del matrimonio. Con la morte di re Joffrey, la spada probabilmente verrà ereditata dal fratello, Re Tommen.[12] Twyin dona la seconda spada a suo figlio, Ser Jaime Lannister [13]. L’uomo la dona poi a Brienne di Tarth come supporto nella ricerca di Sansa Stark e le chiede di nominarla Giuramento.[14]


Il banchetto dei corvi

Spulciando gli archivi dei Guardiani della Notte, Samwell Tarly legge delle informazioni riguardo a un tipo di “acciaio di drago” che Jon Snow crede sia acciaio di Valyria. [15] [16]


Lista delle spade di Valyria conosciute

Lame tutt’ora esistenti


Lame conosciute e tutt’ora esistenti


Lame il cui destino è conosciuto


Spade il cui destino è sconosciuto


Altri Oggetti

  • Un piccolo numero di Maestri, inclusi Maestro Luwin e l’Aricimaestro Marwyn, posseggono degli anelli in Acciaio di Valyria nella loro catena, a rappresentare i loro studi sulla magia e sull’Occulto. Marwyn possiede inoltre l’asta e la maschera dello stesso materiale. [23] [24]
  • Evocatore di Draghi, un corno di drago completamente nero e decorato con fasce d’oro rosso e acciaio di Valyria.[25]
  • La corona indossata da Aegon I (E altri dopo di lui), incastonata di rubini.


Acciaio di Drago

Jon Snow pensa che con “Acciaio di Drago”, gli antichi autori dell’archivio dei Guardiani della Notte si riferiscano all’acciaio di Valyria. [26]


Citazioni

Le lame di acciaio di Valyria erano rare e costose, eppure nel mondo ne rimanevano migliaia, forse duecento solamente nei Sette Regni.[27]
Pensieri di Tyrion Lannister


«Un uomo che porta al fianco dell'acciaio

di Valyria dovrebbe usarlo per qualcosa di meglio che non grattarsi il culo.»[28]

Jon Snow


“L’acciaio di Valyria è un metallo di fantasia. Quindi significa che ha caratteristiche magiche e che la magia gioca un ruolo importante nella sua forgiatura.”[29]
George R. R. Martin


“L’acciaio di Valyria è sempre stato molto costoso, ma il suo prezzo è aumentato considerevolmente quando Valyria ha smesso di esistere e con lei il segreto della sua forgiatura.”[30]
George R. R. Martin



Fonti e Note

  1. Il gioco del trono, Capitolo 2, Catelyn.
  2. Producing Valyrian Steel. (March 11, 2001) So Spake Martin
  3. Game Of Thrones - Il leone e la rosa
  4. Tempesta di spade, Capitolo 42, Daenerys.
  5. Game Of Thrones - Il leone e la rosa
  6. 6,0 6,1 Il Mondo del Ghiaccio e del Fuoco,Gli eredi di Valyria.
  7. Il gioco del trono, Capitolo 1, Bran.
  8. Il gioco del trono, Capitolo 14, Catelyn.
  9. Il gioco del trono, Capitolo 18, Catelyn.
  10. Il gioco del trono, Capitolo 60, Jon.
  11. Il gioco del trono, Capitolo 65, Arya.
  12. Tempesta di spade, Capitolo 59, Sansa.
  13. Tempesta di spade, Capitolo 62, Jaime.
  14. Tempesta di spade, Capitolo 72, Jaime.
  15. Il banchetto dei corvi, Capitolo 5, Samwell.
  16. Il banchetto dei corvi, Capitolo 7, Cersei.
  17. Il banchetto dei corvi, Capitolo 19, The Drowned Man.
  18. La danza dei draghi, Capitolo 25, La Compagnia del Vento (Quentyn II).
  19. Tempesta di spade, Capitolo 36, Davos.
  20. Il Mondo del Ghiaccio e del Fuoco,Aegon II.
  21. La Principessa e la Regina
  22. Il Mondo del Ghiaccio e del Fuoco,Le figlie litigiose: Myr, Lys e Tyrosh.
  23. Lo scontro dei re, Capitolo 28, Bran.
  24. Appendice.
  25. La danza dei draghi, Capitolo 63, Victarion II.
  26. La danza dei draghi, Capitolo 7, Jon.
  27. Tempesta di spade, Capitolo 32, Tyrion.
  28. La danza dei draghi, Capitolo 3, Jon.
  29. So Spake Martin. The Process of Making Valyrian Steel.(November 06, 2002)
  30. So Spake Martin. On Valyrian Steel and Twist Endings.March 16, 2008
Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti