Collina del Corno

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Collina del Corno
Collina Corno.png
Collina del Corno e l’Altopiano

Posizione

Continente Occidentale, Altopiano

Governo

Casa Tarly, lord feudale

Collina del Corno è il seggio della Casa Tarly nell'Altopiano. Si trova a sud di Alto Giardino e a un centinaio di leghe a nordest di Vecchia Città tra le boscose colline ai piedi delle Montagne Rosse[1]

Vicino al castello si trova un laghetto.[2] Poiché il simbolo della casa Tarly è un cacciatore e lord Randyll Tarly minaccia di uccidere il figlio Samwell durante una battuta di caccia, è possibile che i boschi intorno a Collina del Corno siano pieni di selvaggina.


Indice

Storia

Due stregoni di Qarth sacrificano un uro a Collina del Corno e obbligano Samwell Tarly a fare il bagno nel sangue dell'animale per renderlo più forte. Quando il sortilegio non ha effetto, lord Randyll Tarly fa flagellare i due stregoni.[3]


Eventi recenti

Lo scontro dei re

Re Renly Baratheon è accampato a Collina del Corno quando lord Randyll Tarly riceve la lettera di Stannis Baratheon, in cui viene comunicato che i figli del defunto re Robert Baratheon sono illegittimi.[4]


Il banchetto dei corvi

Samwell Tarly vuole mandare Gilly e il piccolo principe dei bruti da Vecchia Città a Collina del Corno, perché vivano lì con sua madre, lady Melessa Florent.[1]


Fonti e note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti