Daenys Targaryen

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
561px-House Targaryen crest.PNG
Daenys Targaryen
561px-House Targaryen crest.PNG

Alias

Daenys la Sognatrice

Titoli

lady di Roccia del Drago

Affiliazione

Casa Targaryen

Cultura

Valyria

Coniuge

Gaemon Targaryen

Libri

Il mondo del ghiaccio e del fuoco - menzionata
Il banchetto dei corvi - menzionata

Daenys Targaryen, detta Daenys la Sognatrice, è la figlia di Aenar Targaryen, un nobiluomo della Fortezza di Valyria. [1]


Indice


Storia

Quando Daenys è ancora una fanciulla vergine[2], ha delle visioni e un chiaro sogno profetico riguardo alla distruzione di Valyria per opera del fuoco, che spinge suo padre Aenar Targaryen a lasciare la città e trasferirsi a Roccia del Drago dodici anni prima del Disastro di Valyria. [3]

Daenys sposa poi il fratello Gaemon, da cui ha due figli, Aegon ed Elaena.[3]


Eredità

All'epoca della Guerra dei Cinque Re, si crede che le visioni scritte da Daenys in persona prima che il Disastro si abbattesse su Valyria siano raccolte in un libro intitolato Segni e Portenti, andato perduto. L'arcimaestro Marwyn, nel suo Libro dei Libri Perduti, sostiene di averne trovate 3 pagine.[2]


Famiglia

Aenar
 
Moglie
sconosciuta
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Gaemon
 
Daenys
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Aegon
 
Elaena
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Maegon
 
Aerys
 
Moglie
sconosciuta
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Aelyx
 
Baelon
 
Daemion
 
Moglie
sconosciuta
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Valaena
Velaryon
 
 
 
Aerion
 
Donna
sconosciuta
 
Argilac
Durrendon
 
Moglie
sconosciuta
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Visenya
 
Aegon I
1- 37 CA
 
Rhaenys
 
Orys Baratheon
 
 
 
 
 
Argella Durrendon
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Casa Targaryen
 
 
 
 
 
 
 
Casa Baratheon



Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti