Dunk

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
(Reindirizzamento da Duncan l'Alto)
Dunk
310px-Dunk.jpg
 

Alias 

Dunk
Duncan l'Alto
Dunk il Tonto
Ser Gigante
Cavaliere della Forca

Titoli

Ser
Lord Comandante della Guardia Reale

Affiliazione

Guardia Reale

Data di nascita

+/-192 CA, ad Approdo del Re 

Data di morte

259AA, a Sala dell'Estate 

Libri

Il Cavaliere dei Sette Regni (Il Cavaliere Errante, La Spada Giurata, Il Cavaliere Misterioso) (POV)
Tempesta di spade -Menzionato
Il banchetto dei corvi - Menzionato
La danza dei draghi) -Menzionato

Dunk è un ragazzo corpulento, cresciuto nel Fondo delle Pulci. È stato scudiero di un cavaliere errante, poi compagno di avventure di Aegon V Targaryen, e in seguito Lord Comandante della sua Guardia Reale, con il nome di Ser Duncan l'Alto.
Alto quasi sette piedi, Dunk ha una personalità umile, e si ritiene duro di comprendonio. Le avventure della sua giovinezza sono raccontate nei racconti di “Dunk & Egg”, che sono: Il Cavaliere Errante, La Spada Giurata e Il Cavaliere Misterioso, raccolti nel volume Il Cavaliere dei Sette Regni. Il suo stendardo è una stella cadente verde sopra un olmo, in un campo del colore del tramonto.

Indice

Storia

Gioventù

Le prime memorie di Dunk risalgono a quando è un discolo bimbo di strada nei sobborghi del Fondo delle Pulci di Approdo del Re, senza alcun ricordo dei suoi genitori.[1][2] I suoi migliori amici in quei giorni sono Furetto, Rafe e Ciccione. Per sua stessa ammissione, essi sono dei “piccoli mostri”, e, tra loro, Dunk è il peggiore.[2] A volte vendono[1] o addirittura gettano in pentola[2] pezzi di carne di dubbia provenienza, nelle botteghe locali che preparano la nota Zuppaglia. Ser Arlan di Pennytree prende Dunk con sé, e ne fa il suo scudiero. L'umile ottimismo di Ser Arlan sortisce un ottimo effetto su Dunk, sebbene i rimproveri, seppur gentili, di essere "Dunk il Tonto, duro come le mura di un castello" abbiano danneggiato la sua fiducia in se stesso. I due cavalcano insieme, viaggiando e vendendo le loro spade, come i cavalieri erranti sono soliti fare, senza mai passare, però, da Pennytree, fino alla morte di Ser Arlan.[2] Dunk non ha idea di chi siano i suoi genitori, il che lo porta a pensare di essere, probabilmente, il figlio bastardo di un ladro. Spera di andare un giorno a Nord ed eventualmente alla Barriera, e magari incontrare un perfetto sconosciuto, alto, che potrebbe rivelarsi essere suo padre.[1]

Il Cavaliere Errante

Quando Dunk ha circa 16 anni, Ser Arlan muore improvvisamente sulla via per Ashford. Dunk seppellisce Ser Arlan e decide di concorrere al Torneo di Ashford. Durante il cammino, incontra un ragazzino calvo di nome Egg, che lo supplica di renderlo suo scudiero. Dunk, non privo di dubbi, accetta. I due si accampano appena fuori Ashford, sotto un olmo. Lì Dunk vede una stella cadente nel cielo al tramonto. Per lui quel momento simboleggia il piacere semplice che è parte integrante dello stile di vita di un cavaliere errante. Al mattino, Dunk vende l'equipaggiamento di SerArlan, e ordina un'armatura della sua taglia. Ancora privo di uno stemma personale, commissiona a Tanselle, un'attraente marionettista dorniana, di dipingere sul suo scudo una stella cadente sopra un olmo, su un campo del colore del tramonto.

Dunk dichiara agli organizzatori del torneo che Ser Arlan, prima di morire, l'aveva investito cavaliere. Che ciò sia vero non è stato ancora confermato, e a volte Dunk si sente in colpa per una ragione non rivelata.[3] Nessuno si ricorda di Ser Arlan, finché Dunk non trova nientemeno che il principe erede al trono Baelor Lancia Spezzata, che ha giostrato contro il vecchio cavaliere errante durante un'importante evento del passato. Il principe Baelor permette a Dunk di iscriversi al torneo. Quella sera, Aerion Targaryen attacca la burattinaia dorniana e Dunk accorre in aiuto della giovane ragazza. Dopo aver rotto alcuni denti di Aerion, Dunk viene soggiogato dalle sue guardie, ma Egg, rivelando di essere in realtà Aegon Targaryen, lo difende, evitando ulteriori danni.

Desideroso di vendetta, sebbene la stazza di Dunk gli incuta un certo timore, Aerion richiede un Giudizio dei Sette, una forma di processo per combattimento che prevede che sette combattenti si sfidino in due fazioni contrapposte. Egg aiuta Dunk a trovare i propri alleati, i quali includono anche il principe Baelor in persona. Dunk scopre che il popolino lo supporta, poiché si è comportato da cavaliere che ricorda i propri voti, difendendo chi ha bisogno di aiuto. Nel processo, Dunk si scontra con Aerion, e la sua inesperienza con lancia e spada per poco non lo uccide. Grazie però alla superiore forza fisica e all'esperienza nel fare a botte appresa nel Fondo delle Pulci, Dunk batte Aerion e lo costringe ad arrendersi. Tuttavia la vittoria ha un sapore amaro, perché due degli uomini che combattevano per lui sono rimastati uccisi, e poco dopo la fine del processo anche il principe Baelor muore, a causa di un colpo sferrato dal proprio fratello. Dunk è investito dai sensi di colpa per la morte di uomini così valenti, specialmente per quella di un principe erede al Trono di Spade.

Il padre di Egg, Maekar, chiede a Dunk di prendere ufficialmente il figlio come scudiero, così che possa trasmettergli una buona influenza; Dunk accetta, ma rifiuta di servire Casa Targaryen, preferendo di rimanere un cavaliere errante e di insegnare in questo modo a Egg l'umiltà che suo fratello maggiore Aerion non ha mai conosciuto.

Tra Il Cavaliere Errante e La Spada Giurata

Nel periodo che intercorre tra la fine de Il Cavaliere Errante e l'inizio de La Spada Giurata, Dunk e Egg si sono recati al Passo del Principe di Dorne, probabilmente in cerca di Tanselle Troppo-Alta, com'è suggerito dalle ultime battute de Il Cavaliere Errante.

Sono diretti a Vaith, e mentre sono sul passo, Castagna, il cavallo di Dunk, muore.[1] Lui ed Egg cavalcano dunque in due su Tuono per un periodo di tempo non specificato, finché uno dei fratelli di Egg (Aemon o Daeron) non dona loro Maestro.[4] 

Giunti a Vaith, Dunk incontra l'attuale Lady Vaith,[5], una donna in età avanzata[1], la prima nobildonna con cui interagisce di persona[1], e le si rivolge in maniera talmente inadeguata e priva di grazia da mettere in pericolo la sua vita e quella di Egg.[1] Secondo Egg, comunque, Lady Vaith è pazza, quindi non è chiaro se il pericolo avrebbe potuto effettivamente essere evitato.

Dunk torna infine da Dorne con Egg a bordo di una nave, la Dama Bianca[2], che li porta fino a Vecchia Città. Sulla nave, Dunk vive la sua prima esperienza di combattimento in mare, quando aiuta l'equipaggio a respingere un attacco di pirati.

In quel periodo Dunk ha smesso di cercare Tanselle, e persino di parlarne. [1] Non è stato confermato che lui ed Egg non l'abbiano trovata, ma Dunk afferma che dovrebbe sognarla e che non si sono mai toccati, nemmeno in modo pudico.[1]

La Spada Giurata

Dunk ed Egg viaggiano da Vecchia Città fino a Standfast, rimanendo nell'Altopiano, ed entrano al servizio di Ser Eustace Osgrey, un povero e triste cavaliere in possesso di terre, al cui servizio era impiegata una vecchia conoscenza di Dunk, Ser Bennis dallo Scudo Marrone. Dunk e Bennis scoprono che i contadini di Lady Rohanne Webber di Fossofreddo hanno chiuso con una diga il corso del torrente locale. Bennis provoca Rohanne, tagliando la guancia di uno dei suoi contadini, e Dunk si reca a Fossofreddo per cercare di raggiungere un accordo con lei. Nonostante la tensione sessuale venuta fuori dal loro incontro, Rohanne rifiuta la proposta di Dunk, e gli rivela che Eustace ha supportato Daemon Blackfyre nella Ribellione dei Blackfyre.

Scioccato da tale rivelazione, Dunk vuole lasciare il servizio di Eustace, ma un incendio nel vicino bosco provoca in lui il sospetto che Rohanne abbia già cominciato la sua campagna di vendetta contro Eustace. Dopo che Bennis va via, lasciando solo le deboli leve in armi assoldate tra i contadini di Eustace, Dunk capisce che quella guerra è una causa persa. Disperde la piccola truppa, ma promette a Eustace di affrontare Rohanne al suo fianco. Vedendo le truppe in forza di Rohanne, Dunk propone di risolvere la questione con un Processo per Singolar Tenzone. Rohanne accetta, e manda il suo arrogante attendente, Ser Lucas Lungopollice, a combattere contro Dunk sul torrente. Di nuovo, le abilità di Dunk nel combattimento corpo a corpo compensano le sue mancanze nell'arte della spada. Uccide Ser Lucas, ma riceve gravi ferite e per poco non annega nel torrente.

Dopo essersi rimesso, Dunk scopre che Eustace e Rohanne hanno messo da parte i loro dissapori e deciso di sposarsi. Sentendosi respinto, Dunk ruba un ultimo bacio a Lady Rohanne, e le taglia per vendetta la lunga treccia, per portarla con sé come ricordo. Dopodiché, Dunk ed Egg si rimettono in cammino.

Tra La Spada Giurata e Il Cavaliere Misterioso

Il Cavaliere Misterioso

La storia comincia con Dunk e Egg che lasciano Tempio di Pietra. Sono diretti a nord, per prendere servizio presso Lord Beron Stark, che ha richiesto uomini in aiuto per respingere via le scorrerie lungo la costa settentrionale da parte dei Greyjoy. Sulla strada incontrano la testa su una picca di un septon che era stato decapitato per aver predicato il tradimento; Dunk ricorda che Lord Bloodraven ha spie ovunque. Sulla strada, Dunk ed Egg incontrano la colonna al seguito di Lord Gormon Peake di Picco Stellato, il cui stemma è composto da tre castelli neri in un campo arancione. Insieme a questi, della comitiva fa parte anche un lord di nome Alyn Cockshaw e un uomo ben vestito e riccamente agghindato, che sostiene di essere un cavaliere errante, Ser John il Violinista. Dunk viene provocato e insultato da Peake e Cockshaw, ma il Violinista lo tratta con cortesia. Prima di cavalcare via, Ser John invita Dunk a partecipare alla festa di matrimonio di Lord Ambrose Butterwell. Vi sarà un torneo per celebrare il matrimonio di Butterwell con una Frey del Guado; il premio per il vincitore è un uovo di drago.

A Dunk non piace Gormon Peake; Ser Arlan, che Dunk ha servito come scudiero, gli aveva raccontato che il suo precedente scudiero, Roger di Pennytree, era stato ucciso da Gromon nella Battaglia di Campo dell'Erba Rossa. Egg dice a Dunk che lo stemma di Gormon è tre castelli in campo arancione perché Casa Peake un tempo aveva tre castelli, ma due gli sono stati sottratti dalla corona a causa del fatto che Peake si era schierato con Casa Blackfyre.

Dunk decide di andare al matrimonio. Durante il viaggio, fa amicizia con tre cavalieri erranti. Il matrimonio si tiene a Bianchemura, e dopo aver notato la lista degli ospiti, Egg informa Dunk del suo sospetto che si tratti un matrimonio di traditori, poiché la maggior parte dei nobili presenti avevano combattuto per i Blackfyre. Dunk gli dice di tenersi per sé i suoi sospetti. Durante la messa a letto, Dunk viene incitato da John il Violinista a portare la nuova moglie di Lord Butterwell in camera da letto. Dopo averlo fatto, Dunk esce a prendere una boccata d'aria, e John il Violinista gli dice di averlo riconosciuto sulla strada: gli era apparso in un sogno, nel quale Duncan indossava le bianche vesti della Guardia Reale. Il Violinista dice che i suoi sogni si avverano sempre, di fatti una volta aveva sognato la morte dei propri fratelli e la cosa si era avverata. Ha sognato anche che l'uovo di drago si sarebbe schiuso a Bianchemura.

Dunk decide di partecipare alla prima gara della giostra in veste di cavaliere misterioso, sotto il nome di Cavaliere della Forca (dovuto al nuovo suo nuovo scudo, che un tempo era appartenuto a un cavaliere di Casa Trant, che Dunk aveva comprato dopo che il suo vecchio scudo si era rotto nel duello contro Lucas Lungopollice), per evitare che qualcuno che era stato presente al torneo di Asfhord si ricordasse di lui, sentendolo nominare Ser Duncan l'Alto. Viene però sconfitto alla prima lizza da Ser Uthor Sottobosco, conosciuto come il Cavaliere della Lumaca, a causa del suo stendardo. La lancia di Sottobosco colpisce Dunk sull'elmo, lo abbatte e per poco non lo uccide. Dunk riprende conoscenza, e va da Sottobosco per consegnargli armatura e cavallo in pegno. Dal momento che non può riscattarli, Dunk è di pessimo umore. Parla con Sottobosco e questi lo informa che qualcuno l'ha pagato per ucciderlo durante lo scontro, e che se lo avessero pagato di più, probabilmente avrebbe completato il lavoro; dice dunque a Dunk che questi ha un nemico. Prima della prosecuzione della giostra, nel castello si sparge la voce che l'uovo di drago sia stato rubato, e la colpa ricade su Ser Glendon Ball, che viene imprigionato da Peake.

Dunk nota l'assenza di Egg, e inizia a cercarlo. Viene quasi ucciso da Alyn Cockshaw, che gli rivela di essere colui che ha pagato Sottobosco per ucciderlo, perché è geloso dell'ossessione che John il Violinista prova nei confronti Dunk e del suo sogni. Dunk lo sconfigge buttandolo in un pozzo, ma rimane ferito dal suo pugnale. Maynard Plumm accorre in aiuto di Dunk e gli dice dove trovare Egg.

Dunk trova Egg nel tempio, insieme a un inginocchiato Lord Butterwell, che aveva scoperto la vera identità di Egg ed era terrorizzato per la propria vita. Egg infatti aveva mentito a Lord Ambrose, dicendogli che lui e Dunk erano spie mandate a investigare sul matrimonio e che suo padre, il principe Maekar, si trova poco distante dal castello, con un esercito. Il figlioccio di Lord Ambrose, Tom Heddle il Nero fa il suo ingresso e prova a colpire Egg, ma Dunk lo uccide, e suggerisce ad Egg di scappare con Lord Ambrose. Per far guadagnare tempo per la fuga di Egg, Dunk incontra Daemon II Blackfyre, e accusa Gormon Peake di aver accusato falsamente Glendon Ball per il furto dell'uovo di drago.

Dunk incontra Bloodraven dentro al suo padiglione, al di fuori del quale erano appese le teste di Tom Heddle e Gormon Peake su delle picche piantate sul terreno. Bloodraven, come segno di gratitudine nei confronti di Dunk, gli dona l'oro necessario a pagare il riscatto per l'armatura. Allora Dunk chiede a Bloodraven che ne è stato dell'uovo di drago, e questi gli risponde che è stato preso da un agente che si è arrampicato su per pozzo della latrina del castello, fino alla camera in cui era tenuto sotto guardia l'uovo, e che ora è al sicuro. Dunk osserva che un uomo non avrebbe potuto entrare nel pozzo della latrina e l'altro replica che un bambino avrebbe potuto. Dunk capisce che si trattava dei nani che si erano esibiti al matrimonio.

Negli anni successivi

Dopo che Egg diviene re e siede sul Trono di Spade con il nome di re Aegon V Targaryen, chiede a Dunk di entrare a far parte della Guardia Reale, e col tempo egli ne diventerà il Lord Comandante. Aegon chiama il suo primo figlio ed erede Duncan, che viene soprannominato Duncan il Piccolo, per differire dal suo omonimo. Ser Duncan scorta maestro Aemon e Bloodraven alla Barriera su ordine di Aegon.[6]

Presumibilmente Dunk muore insieme a re Aegon e al principe Duncan nella Tragedia di Sala dell'Estate.[7]

Per ragioni sconosciute, uno scudo con lo stemma di Dunk si trovava nell'armeria di Lord Selwyn Tarth. La figlia di Selwyn, Brienne, indossa una versione copiata di quello stemma durante il suo viaggio in incognito per le Terre dei Fiumi.

Cavalcature

All'inizio de Il Cavaliere Errante, Dunk ha tre cavalli, ereditati da Ser Arlan.

Col proseguire delle sue avventure, ebbe con sé altri animali.

  • Maestro, un mulo, un regalo da parte di uno dei fratelli di Egg[1]
  • Rain,[2] un altro palafreno, anche questo in dono[1]

Discendenza

George R. R. Martin annunciò che un discendente di Dunk sarebbe stato rivelato ne Il banchetto dei corvi. Questo spiegherebbe come mai Brienne trova il suo scudo nell'armeria di Tarth: si è infatti molto speculato sul fatto che lei possa discendere da Duncan l'Alto.[9][10]

Fonti e note

  1. 1,00 1,01 1,02 1,03 1,04 1,05 1,06 1,07 1,08 1,09 1,10 1,11 La Spada Giurata.
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 2,4 2,5 Il Cavaliere Misterioso.
  3. L'autore George R. R. Martin ha confermato che la storia del cavalierato di Dunk è una menzogna.
  4. Si tratta quasi certamente di Aemon, poiché viene detto che ricevono il mulo a Vecchia Città, e Aemon in quel periodo sta forgiando la sua catena di maestro, e il nome del mulo è proprio Maestro. Non si è a conoscenza do cosa succede prima e dopo aver raggiunto Vaith, ma è successo in un momento precedente agli eventi de La Spada Giurata.
  5. Che potrebbe essere Cassella Vaith
  6. Il banchetto dei corvi, Capitolo 15, Samwell.
  7. The Citadel: FAQ: What happened at Summerhall
  8. Il Cavaliere Errante.
  9. http://www.westeros.org/Citadel/SSM/Entry/US_Signing_Tour_Dayton_OH/
  10. http://www.westeros.org/Citadel/SSM/Entry/Mysterious_Galaxy_Signing_San_Diego/
Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti