Fortezza Rossa

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.

La Fortezza Rossa è il castello e la residenza del re dei Sette Regni. Si trova ad Approdo del Re che è a capitale degli stessi, sulla cima della Collina di Aegon.

La fortezza rossa by jeremy-peterson-25©

Indice

Storia

Aegon il Conquistatore durante le prime fasi della Guerra di Conquista, si stabilisce inizialmente nell’area di Approdo del Re. Sulla collina più alta delle tre presenti in quella zona, la Collina di Aegon, costruisce il suo primo fortino con terra e legno [1] nominandolo Fortino di Aegon. [2] Alla fine della Conquista, Aegon ordina la costruzione di un castello vero e proprio permanente sulla collina. La costruzione viene completata durante il regno di Maegor I Targaryen, il quale uccide tutti coloro abbiano lavorato alla costruzione per preservarne i segreti. [1]

Il Castello

La Fortezza Rossa è costruita in pallida pietra rossa. Ha sette gigantesche torri cilindriche, protette da bastioni di ferro mentre massicce mura con nidi per gli arcieri circondano la costruzione [1]. Spessi parapetti di pietra, alcuni dei quali alti almeno quattro piedi (circa un metro e mezzo), proteggono il bordo esterno dei bastioni, sui quali le teste dei traditori sono tradizionalmente esposte dopo essere state infilzate in lance di ferro. Le mura sono intervallate da cancellate e saracinesche in bronzo collegate da pusterle. L’immenso barbacane si apre su una piazza di grosse dimensioni. Dietro le mura si estende un enorme labirinto fatto di barriere difensive, sale dai soffitti a volta, ponti coperti, baraccamenti della Guardia Cittadina, prigioni sotterranee e granai.

All’interno, la Fortezza contiene il Trono di Spade, il seggio del monarca. Adibite a funzioni politiche ci sono diverse sale, comprese la Sala Grande e la Sala dal Ballo della Regina. Relitti della monarchia dei Targaryen, come le polverose armature nere e i teschi dei draghi, sono accatastate nei corridoi e nelle sale sotterranee. Le porte sono di quercia con infissi di ferro nero o bronzo. Tappeti pregiati provenienti da Myr coprono il pavimento all’arrivo del freddo. In totale, la Fortezza non è particolarmente ampia, visto e considerato che è più piccola di Grande Inverno.

Struttura

Fortino di Maegor

Il Fortino di Maegor è un quadrato di grosse dimensioni che si trova nel cuore della Fortezza Rossa. Le mura sono spesse quasi dodici piedi (circa tre metri e mezzo) ed è circondato da un fossato asciutto bordato di punte d’acciaio. Viene definito un “castello dentro il castello”. Gli appartamenti reali sono nel Fortino di Maegor. [3] Le stanze da letto del re sono gemellate.

La Sala da Ballo della Regina

Il Fortino contiene la Sala da Ballo della Regina, un salone grande la metà della Sala Piccola della Torre del Primo Cavaliere del Re. La sala da ballo può ospitare un centinaio di persone, tutte le nicchie sono occupate da specchi istoriati in argento, che raddoppiano così la luce delle torce. Le pareti sono rivestite con pannelli di legno finemente lavorato. Sul pavimento sono stese stuoie profumate. Nella galleria superiore sono posizionati i musicisti. Una fila di finestre a sesto acuto si aprono nel muro sud e sono chiuse da pesanti tendaggi. Gli spessi velluti non permettono il passaggio di alcuna luce, assorbendo i suoni. [4]

Torre del Primo Cavaliere del Re

Torre del Primo Cavaliere del Re disegnata da Ryan Barger per il Gioco di Carte Collezionabili di Game Of Thrones

La Torre del Primo Cavaliere del Re contiene le camere del Primo Cavaliere del Re. La Sala Piccola è una lunga stanza coperta da un alto soffitto a volte e con spazi ampi che possono contenere almeno duecento persone. [5] La stanza per i ricevimenti privati non è ampia come quelle del re, ma riccamente arredata con tappeti di Myr, arazzi ed è provvista di una grande finestra circolare dal profilo dorato che sprigiona un senso di forte intimità. La torre possiede anche un solarium e un guardaroba. Ha alte finestre [6] e subito al di sotto si essa si trova la stanza del mosaico del drago.

Cripta delle Vergini

La Cripta delle Vergini, è un maniero allungato con tetto d’ardesia che si trova dietro il tempio reale. L’entrata è composta da due portoni intagliati molto alti. Prende il nome dalla scelta di Baelor I di confinare qui le sue sorelle dopo la sua ascesa al trono, in modo da evitare che il vederle lo inducesse in tentazioni carnali. [7] La corte di Mace Tyrell ha sede qui durante la sua visita ad Approdo del Re. [7]

Torre delle Spade Bianche

La Torre delle Spade Bianche contiene le stanze dei membri della Guardia Reale. E’ una struttura slanciata composta da quattro torrioni che si erge sull’angolo delle mura della Fortezza Rossa e da verso la baia. Una stanza bianca circolare, conosciuta con il nome di Sala Rotonda è composta da pareti bianchissime di pietra e legno bianchi e occupa tutto il piano terra. Un largo tavolo bianco (in legno-diga intagliato a scudo) circondato da sette sedie è il luogo d’incontro dell’ordine. All’interno della cripta ci sono armi e armature, mentre al secondo e al terzo piano ci sono le piccole celle dei confratelli della Guardia Reale. Il piano più alto è riservato agli appartamenti del Lord Comandante della Guardia Reale. Le sue stanze sono austere come le celle dei suoi confratelli, ma più spaziose e si aprono sui muri esterni. [8]

Sala Grande

La Sala Grande è la sala che contiene il trono del re. Il Trono di Spade si erge su un montagna di lunghe e pericolanti scale composte da lame di ferro. Un lungo tappeto attraversa la sala dal trono fino alla gigantesca porta di quercia e bronzo. La sala in se è cavernosa e può ospitare fino a mille persone. E’ orientata verso nord con alte finestre sul lato orientale e possenti muri su quello occidentale. Teschi dei draghi Targaryen erano esposti lungo il perimetro prima che re Robert Baratheon li facesse sostituire da arazzi con scene di caccia, all’inizio del suo regno. [9]

Cammino del Traditore

Il Cammino del Traditore è un tozzo camminamento a forma di mezza luna che è l’entrata alle segrete. Il piano superiore è composto dalle celle riservate ai prigionieri che richiedono delle comodità. L'entrata vera e propria alla prigione è al piano terra, dietro una porta di ferro battuto e una seconda di legno grigio scheggiato. Agli altri piani ci sono gli alloggi del capocarceriere, del lord confessore e del boia di corte. [10]

La Fortezza Rossa by DavidDeb©

Prigioni

Le prigioni della fortezza rossa hanno quattro livelli. Nel piano superiore ci sono celle con alte e strette finestre in cui sono rinchiusi i prigionieri comuni. Le celle del secondo piano, sono più piccole, senza finestre e riservate ai prigionieri di alti natali; torce posizionate nei corridoi fanno luce attraverso le sbarre. Al terzo livello ci sono le “celle nere”, ancora più piccole ma con porte di legno che impediscono l’arrivo della luce dei corridoi. Queste sono riservate ai prigionieri più pericolosi. Il livello più basso è usato per le torture. Si racconta sia più sicuro arrivare al quarto livello durante la notte, visto che di giorno ci sono cose che nessuno vorrebbe vedere. [11]

Passaggi Segreti

La Fortezza Rossa possiede una fitta rete di passaggi segreti e tunnel. Re Maegor li fa costruire per avere la possibilità di scappare in fretta in caso di assedio. Si dice che i tunnel siano tempestati di trappole. Alcuni sono intagliati nella pietra, altri sono invece scavati nella terra e sostenuti da travi. Alcuni sono talmente piccoli che devono essere attraversati strisciando. Alcuni passano molto vicino alle stanze della Fortezza Rossa, permettendo a chi si nasconde di origliare le conversazioni. Un passaggio segreto collega le stanze da letto della Torre del Primo Cavaliere del Re, all’esterno. La stanza da letto di Varys contiene una leva segreta che permette lo slittamento di una pietra per mostrare una fila di scale. C’è inoltre un passaggio segreto per uscire dalla Fortezza dritti sul mare. Strette maniglie, impossibile da vedere da terra, sono intagliate nella parete esterna della costruzione e permettono di arrivare dalla Fortezza al fiume delle Acque Nere.

Personaggi che hanno familiarità con i passaggi segreti:

Parco degli Dei

Il Parco degli Dei nella Fortezza Rossa è un un acro di olmi, ontani e pioppi neri che domina il fiume. L'albero-cuore è una grande quercia le cui antiche ramificazioni sono avvolte da viticci di edera scura. [12]

Tempio

Il Tempio reale che si trova all’interno della Fortezza Rossa ha finestre di cristallo posizionate ad altezza elevata e incastonate nel muro. Ci sono sette altari, uno per ogni aspetto del Culto dei Sette Dèi [13]. E’ posizionato di fronte alla Cripta delle Vergini. [14]

Uccelliera

L’uccelliera è la stanza dei corvi usati dai maestri della Cittadella. Il Gran Maestro Pycelle ha le sue camere proprio sotto l’uccelliera della Fortezza Rossa. [15]

Eventi Recenti

Il Trono di Spade

Persa nei meandri bui della Fortezza Rossa, Arya Stark origlia una conversazione tra due persone che lei non conosce, Varys e Illyrio Mopatis. [16]

La regina Cersei Lannister fa rinchiudere Lord Eddard Stark nelle segrete del castello, accusandolo di aver complottato contro il figlio, re Joffrey I Baratheon. Il nuovo re fa rimuovere gli arazzi con temi di caccia voluti da Robert Baratheon dalla sala del trono. [13]

Il Regno dei Lupi

Il Torneo per il tredicesimo giorno del nome di re Joffrey si tiene all’interno della Fortezza Rossa. [17]

Durante la Battaglia delle Acque Nere, Sansa Stark e altre lady, si nascondono nella Sala da Ballo della regina e nel tempio della Fortezza Rossa. [4]

Tempesta di Spade

Sansa sposa Tyrion Lannister nel Tempio della Fortezza Rossa [18]. Re Joffrey riceve i doni di nozze nella Sala da Ballo della Regina. Subito dopo il matrimonio con Margaery Tyrell nel Grande Tempio di Baelor, egli muore durante il ricevimento nella sala del trono. Tyrion viene incolpato dell’assassinio e viene tenuto prigioniero nelle segrete.

Sansa scappa dalla Fortezza Rossa con l’aiuto di un giullare, Dontos Hollard [19]

Dopo essere scappato dalle segrete con l’aiuto di Varys e suo fratello Ser Jaime Lannister, Tyrion uccide suo padre, Lord Tywin Lannister nella Torre del Primo Cavaliere del Re [8]

Tyrion Lannister nelle prigioni della Fortezza Rossa nella seie TV targata HBO©

Il Banchetto dei Corvi

La Torre del Primo Cavaliere del Re viene bruciata completamente con l’altofuoco su ordine di Cersei Lannister all’inizio del 300 CA, dopo la morte di suo padre Tywin. [20]

La Danza dei Draghi

L’attuale primo cavaliere del re, Lord Mace Tyrell, ha intenzione di costruire una nuova Torre del Primo Cavaliere del Re, che sia il triplo più grande di quella originale.

Ser Kevan Lannister e il Gran Maestro Pycelle vengono assassinati da Varys e dai suoi “uccellini” nelle stanze del Gran Maestro sotto l’uccelliera. [15]




Citazioni

«La Fortezza Rossa contiene vie note soltanto agli spettri, e ai ragni.»
Varys


«La Fortezza Rossa è abitata da due tipi di persone, lord Eddard. Coloro che sono leali al reame e coloro che sono leali solo a se stessi.»
Varys


«Suo padre le aveva detto che la Fortezza Rossa era più piccola di Grande Inverno, ma nei suoi sogni era immensa: un labirinto di pietra senza fine, con muri che pareva-no spostarsi e cambiare forma. »
Arya Stark



Nessuno conosceva la Fortezza Rossa meglio dell'eunuco.
Jaime Lannister


Era stato Aegon il Conquistatore a ordinarne la costruzione e Maegor il Crudele, suo figlio, ne aveva visto il completamento. Dopo, aveva fatto decapitare ogni architetto, ogni operaio, ogni falegname che ci aveva lavorato.
Catelyn Stark


Fonti e Note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti