Gendry

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Gendry
Gendry by jbcasacop.jpg
Artwork by JB Casacop, deviantart

Alias

Il Toro
Ser Gendry della Collina cava

Titolo

Ser

Affiliazione

Fratellanza senza Vessilli

Nato

285 CA

Libri

Il Trono di Spade - apparizione
Lo scontro dei re - apparizione Tempesta di Spade - apparizione Il banchetto dei corvi - apparizione

Serie tv

Stagione 1 Stagione 2 Stagione 3

Interpretato da

Joe Dempsie


Gendry è un’apprendista fabbro presso la bottega di Tobho Mott ad Approdo del Re. Quando raggiunge l’età giusta, un lord nell’anonimato paga la sua tassa da apprendista in modo che possa imparare a diventare maniscalco; non sa di essere il figlio bastardo di re Robert Baratheon. [1]


Indice

Aspetto

Gendry ha pressapoco l’età di Robb Stark. Alto e molto muscoloso, ha folti capelli neri e gli occhi azzurri. [1]


Storia

Gendry nasce ad Approdo del Re senza sapere chi sia suo padre. Sua madre lavora come cameriera in una birreria ma muore quando lui è ancora un ragazzino. Tutto ciò che ricorda di lei sono i suoi capelli biondi. Tobho Mott, il mastro armaiolo, lo assume dopo che un uomo di alto rango, rimanendo nell’anonimato, paga la consueta tassa per chi vuole diventare apprendista . E’ possibile che quell’uomo sia Varys, presentatosi sotto mentite spoglie.


Eventi recenti

Il Trono di Spade

Gendry (Joe Dempsie) nella serie tv

Quando Eddard Stark investiga sulla morte di Jon Arryn, incontra tutte le persone con cui Arryn aveva parlato prima di morire, incluso Gendry. Eddard nota subito la somiglianza con Robert Baratheon e si rende conto che Gendry è il suo figlio bastardo. Eddard dice al capo mastro che se mai il ragazzo avrà interesse ad impugnare una spada o diventare cavaliere, dovrà essere mandato da lui. Gendry mostra però di avere un grande talento come fabbro, e forgia un elmo con la forma di un toro; Eddard si complimenta del lavoro e si offre di comprare l’elmo, ma Gendry rifiuta l’offerta, con grande rammarico del suo capo mastro.[1]


Lo scontro dei re

Dopo la caduta di Eddard Stark e la sua esecuzione, viene predisposto che Yoren dei Guardiani della Notte porti Gendry alla Barriera con sé. Gendry si mette così in viaggio verso il nord insieme ad altre 30 reclute, inclusi una Arya Stark camuffata da ragazzo, Lommy, Frittella, Jaqen H'ghar, Rorge, Mordente, e altri.[2] Non molto lontano da Approdo del Re vengono fermati da un gruppo di Cappe Dorate, che ordinano a Yoren che venga consegnato loro Gendry, perché così richiesto dalla regina Cersei Lannister. Yoren si rifiuta, e riesce a scacciare i soldati.[3] Più tardi, in una torre abbandonata vicino a Occhio degli Dei, la compagnia è attaccata da un gruppo di cavalieri guidati da Ser Amory Lorch. Yoren viene ucciso e Gendry è uno dei pochi a riuscire a scappare, insieme a Lommy, e Frittella. Mentre è in perlustrazione con Arya, Gendry le dice di aver capito che lei in realtà è una ragazza. Dopo una discussione, riesce a farle ammettere la verità ed è imbarazzato per essersi rivolto in maniera talmente rozza nei suoi confronti, essendo lei di fatto una lady. Gendry viene poi catturato dai soldati guidati da Ser Gregor Clegane. I soldati decidono di risparmiargli la vita, dal momento che hanno bisogno di un fabbro.[4] Dopo che Raff Dolcecuore uccide Lommy, vengono portati ad Harrenhal, dove Gendry lavora come fabbro. Quando Arya decide di scappare da Harrenhal, riesce a convincere lui e Frittella a seguirla.


Tempesta di spade

Mentre viaggiano verso Delta delle Acque, Arya, Gendry, e Frittella vengono catturati dalla Fratellanza senza Vessilli.[5] Gendry rimane molto impressionato dalla descrizione che Thoros di Myr dà dell’idea di fratellanza e decide di unirsi a loro. Viene fatto cavaliere da Lord Beric Dondarrion, diventando così Ser Gendry, cavaliere della Collina cava.[6]


Il banchetto dei corvi

Durante la sua missione per ritrovare Sansa Stark, Brienne di Tarth incontra Gendry che lavora come fabbro presso la Locanda all’Incrocio, ed è scioccata dalla somiglia del ragazzo con Renly Baratheon. Alla locanda, Brienne duella con Rorge e lo uccide, salvo poi essere gravemente ferita da Mordente. Gendry le salva la vita trafiggendo il collo di Mordente con una lancia.[7]

Citazioni su Gendry

Ned studiò la linea della sua mandibola, gli occhi simili a schegge di ghiaccio azzurro. “Certo, ora so chi è”.
Eddard Stark


Famiglia

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ormund Baratheon
 
Rhaelle
Targaryen
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Steffon
 
Cassana
Estermont
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Varie
donne
 
Robert I
 
 
 
Cersei
Lannister
 
Renly I
 
Margaery
Tyrell
[8]
 
 
Stannis I
 
Selyse
Florent
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Mya
Stone
 
Gendry
 
Edric
Storm
 
 
 
Joffrey I
 
Margaery
Tyrell
[8]
 
Myrcella
 
Tommen I
 
Margaery
Tyrell
[8]
 
Shireen
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Barra
 
Bella
 
Gemelli
sconosciuti
 
Altri 9 figli



Note e Riferimenti

  1. 1,0 1,1 1,2 Il gioco del trono, Capitolo 27, Eddard.
  2. Lo scontro dei re, Capitolo 1, Arya.
  3. Lo scontro dei re, Capitolo 5, Arya.
  4. Lo scontro dei re, Capitolo 19, Arya.
  5. Tempesta di spade, Capitolo 13, Arya.
  6. Tempesta di spade, Capitolo 39, Arya.
  7. Il banchetto dei corvi, Capitolo 37, Brienne.
  8. 8,0 8,1 Margaery Tyrell ha sposato prima Renly, poi Joffrey, infine Tommen.
Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti