Guerra dei Re da Nove Soldi

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Guerra dei Re da Nove Soldi
Parte di Pretendenti Blackfyre
Data Approssimativamente tra
il 259 CA e il 261 CA[1]
Luogo Stepstones, Città Libere
Esito La Banda dei Nove perde potere
Fine della dinastia dei pretendenti Blackfyre


Belligeranti
Eserciti di Tyrosh
Sette Regni
Eserciti della Banda
Compagnia Dorata
Comandanti importanti
Jaehaerys II[2]
Barristan Selmy
Brynden Tully
Banda dei Nove
Maelys Blackfyre
Samarro Saan


La Guerra dei Re da Nove Soldi è un conflitto che coinvolge alcune Città Libere, scatenato da un gruppo di uomini ambizioni conosciuti come la Banda dei Nove. Re Jaehaerys II invia un esercito per sconfiggerli quando la Banda sembra interessata a dirigersi verso il Continente Occidentale. [3]


Indice


Casus belli

Durante il regno di Jaehaerys II Targaryen, i Blackfyre tornano a preoccupare i Sette Regni: Maelys Blackfyre, che si dice aver divorato il gemello nel ventre materno e per questo motivo ha un’altra testa che gli è cresciuta sul collo, stringe un’alleanza con otto uomini assetati di potere nel Continente Orientale. I membri di questo gruppo, la Banda dei Nove, giurano di aiutarsi l’un l’altro per raggiungere i rispettivi obiettivi.


La guerra

Nelle fasi iniziali del conflitto la Banda colleziona numerose vittorie: conquista le Terre Contese e si assicura il controllo della città di Tyrosh, ponendo Alequo Adarys, la Lingua Dorata, al governo. Conquistano poi l’arcipelago delle Stepstones, così da usarlo come base per attaccare il Continente Occidentale.

I Sette Regni riconoscono la minaccia e inviano un esercito per rimuovere il pericolo prima che la situazione si aggravi. In questa occasione, i titoli di Protettore delle singole regioni vengono ristabiliti. Il titolo tornerà in uso durante la Guerra dei Cinque Re. Numerosi cavalieri si sono distinti nel conflitto, tra cui Brynden Tully e Barristan Selmy, che si apre un varco tra i ranghi della Compagnia Dorata per uccidere l’ultimo dei pretendenti Blackfyre, Maelys il Mostruoso, in un duello ed eliminare la minaccia che da anni grava sui Sette Regni. [4] Nonostante ciò, ci vogliono altri sei anni prima di sottrarre tutti i possedimenti della Banda dei Nove nel Continente Orientale e deporre Alequo a Tyrosh.


Conseguenze

Durante la Guerra dei Re da Nove Soldi, Lord Hoster Tully conosce lord Baelish: spinto dall’amicizia, lord Tully prende Petyr Baelish, figlio di lord Baelish, come protetto.

La linea maschile dei Blackfyre si estingue durante il conflitto. Questo risultato è sufficiente per nominare Barristan Selmy membro della Guardia Reale appena si presenta l’occasione. [5]


Fonti e Note

  1. Barristan Selmy uccide Maelys il Mostruoso durante la Guerra dei Re da Nove Soldi prima di diventare membro della Guardia Reale quando ha 23 anni. Selmy nasce nel 237 AA, ciò significa che il conflitto non si è svolto dopo il 261
  2. A World of Ice and Fire
  3. A World of Ice and Fire
  4. La danza dei draghi, Capitolo 5, Tyrion.
  5. La danza dei draghi, Capitolo 55, La Guardia della Regina (Barristan I).


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti