Isole Scudo

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Le Isole Scudo nell'Altopiano

Le Isole Scudo dell'Altopiano sono quattro isole che compongono un arcipelago: Scudo Verde, della Casa Chester, Scudo Grigio, della Casa Grimm, Scudo di Quercia, della Casa Hewett, e Scudo del Sud, della Casa Serry. Conosciute anche come i Quattro Scudi, le isole sono situate nel Mare del Tramonto a ovest di Alto Giardino e fungono da scudo al Mander contro le invasori provenienti dalle Isole di Ferro. [1]

Appena qualcuno scorge delle navi lunghe, gli anziani nelle torri di guardia accendono fuochi di segnalazione e l'avviso passa di isola in isola per diffondere l'allarme a villaggi, paesi e castelli nell'entroterra, così da non venire sorpresi dall'attacco. [1]


Indice

Storia

Duemila anni prima dell'inizio delle vicende narrate nei libri, gli Uomini di Ferro navigavano liberamente sul Mander e saccheggiavano i villaggi fino a Ponte Amaro. Torgon Greyiron usava Scudo Verde come sua base. [2]

I Gardener, Re dell'Altopiano, danno delle armi ai pescatori delle Isole Scudo non solo per proteggere sé stessi, ma l'intero fiume, dando così all'arcipelago il suo nome attuale.


Eventi recenti

Il banchetto dei corvi

Nel 300 CA le Isole Scudo vengono invase dagli Uomini di Ferro guidati da Euron Greyjoy. La flotta degli uomini di ferro riesce a sconfiggere con una manovra astuta i difensori delle isole e catturare gran parte delle loro navi. [1]


Fonti e note

  1. 1,0 1,1 1,2 Il banchetto dei corvi, Capitolo 29, Il Predone.
  2. La danza dei draghi, Capitolo 26, La Sposa Ribelle (Asha I).


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti