Khal

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Khal Drogo guida un khalasar di 40.000 uomini - by Tomasz Jedruszek © Fantasy Flight Games

Khal è il titolo col quale i Dothraki si rivolgono al capo di un khalasar, la tribù nomade sulla quale la scoietà dothraki si fonda.

Il khal guida il suo khalasar e i vari khas. Viene considerato il più forte e feroce uomo del khalasar; dev'essere un guerriero scaltro e spietato, in grado di affrontare chiunque e qualunque cosa rappresenti una sfida per la sua autorità. Un khal che non sa cavalcare, non può essere una guida in alcun modo.

Il khal si sceglie delle guardie, i cavalieri di sangue, compagni fidati che seguono il loro khal ovunque vada, arrivando a morire con lui, se necessario. Se un khal cade in battaglia, i suoi cavalieri di sangue vivono quanto basta per vendicarlo. Il khal e i cavalieri di sangue si rivolgono gli uni gli altri chiamandosi “Sangue del mio Sangue”, appellativo che testimonia un profondo rapporto di vicinanza e rispetto.

La moglie del khal prende il nome di khaleesi, mentre suo figlio, e dunque l'erede del khalasar, è il khalakka.[1] Quando il khal muore, la khaleesi si unisce alle dosh khaleen di Vaes Dothrak, di fronte alla cui saggezza persino i più potenti khal piegano il ginocchio.[1]


Khal conosciuti

  • Khal {Drogo} - diventa khal in giovane età e comanda il più grande khalasar del suo tempo.
  • Khal Jhaqo - inizialmente ko di Drogo, ora khal lui stesso.
  • Khal Pono - inizialmente ko di Drogo, ora un khal il cui potere è in costante ascesa.
  • Khal Moro - è presente quando Daenerys Targaryen viene mostrata a Khal Drogo a Pentos.
  • Khal Jommo - uno di coloro che a Vaes Dothrak proclamano Rhaego lo Stallone che Monta il Mondo.
  • Khal {Ogo} - a sua volta presente a Vaes Dothrak. Viene più tardi battuto e ucciso da Khal Drogo a Lhazar.
    • Khal {Fogo} - figlio ed erede di Ogo, ucciso da Drogo dopo aver visto morire il padre.
  • Khal Zekko - un khal che minaccia periodicamente Qohor.
  • Khal Motho - un khal anziano con un khalasar composto in prevalenza da vecchi.
  • Khal {Temmo} - lo storico khal vincitore della Battaglia di Qohor.


Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti