Kraken

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Illustrazione di Kim Pope.

Un kraken è un mostro marino che ha l'aspetto di un calamaro gigante. Si racconta che sia in grado di affondare una baleniera.


Indice


Storia

La maggior parte degli occidentali ritiene che i kraken siano creature leggendarie.

Lo stemma della Casa Greyjoy di Pyke è un kraken dorato su campo nero. Si dice che la Casa Celtigar di Isola della Chela abbia fra i suoi tesori un corno col quale è possibile richiamare i kraken dal fondo del mare.[1]


Eventi recenti

Tempesta di spade

Jorah Mormont informa Daenerys Targaryen che il Mare Fumante a nord di Valyria è infestato dai demoni. Si tratta di un luogo periglioso, in cui è possibile imbattersi nei kraken, che affondano le navi senza difficoltà.[2]

Durante una riunione del Concilio Ristretto, nel mezzo della Guerra dei Cinque Re, Varys dice agli astanti che un kraken è stato avvistato alle Dita. Si riporta che abbia attaccato una baleniera ibbenese e che l'abbia affondata.[3]


The Winds of Winter

Lady Valena Toland riferisce alla principessa Arianne Martell di certi racconti secondi i quali i kraken popolerebbero le acque al largo del Braccio Spezzato. I mostri affondano le galee danneggiate e i maestri sostengono che sia il sangue ad attirarli in superficie. Molti cadaveri rimangono in mare, mentre pochi altri sono sospinti fin sulle rive presso Collina Fantasma.[4]


Fonti e note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti