Mirri Maz Duur

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Mirri Maz Duur
MirriMazDuur.jpg
Mirri Maz Duur by Amoka©

Titoli

Sacerdotessa, Maegi

Cultura

Lhazareen

Nascita

258 CA[1] al di là del Mare Stretto, o a Lhazar, o in un insediamento lhazaariano dal nome non specificato, nei pressi del Mare Dothraki [2][3]

Morte

298 CA nella Desolazione Rossa

Libri

Il Trono di Spade - Apparizione

Lo scontro dei re - Menzionata

Tempesta di Spade - Menzionata

La Danza dei Draghi – Menzionata

Mirri Maz Duur è una donna saggia di Lhazareen[2]. Nella serie TV è interpretata da Mia Soteriou.

Indice


Aspetto

Mirri è una donna robusta, con il naso schiacciato e i capelli neri. Quando Daenerys la incontra per la prima volta, ha circa 40 anni[2].

Mirri (Mia Soteriou) nella serie tv


Storia

Mirri è la Sacerdotessa del tempio del Grande Pastore, una divinità venerata a Lhazar. Sua madre era stata Sacerdotessa prima di lei, insegnandole tutti gli incantesimi e i canti. Quando è ancora giovane viaggia fino ad Asshai per appendere l’arte della magia dei visitatori del buio. Studia inoltre i canti della nascita dei Cantori della Luna di Jogos Nhai, i poteri dell’erba del popolo Dothraki, e la medicina di Maestro Marwyn[2].


Eventi Recenti

Il Trono di Spade

Mirri viene fatta schiava quando il khalasar di Khal Drogo combatte e sconfigge Khal Ogo a Lhazar, città natale di Mirri, e viene poi attaccata e conquistata dai Dothraki, così come per il resto dei suoi abitanti. Quando Daenerys Targaryen raggiunge a cavallo la città ormai bruciata e distrutta, vede che uno dei guerrieri di Drogo sta stuprando Mirri, e pone immediatamente fine alla cosa. Mentre Daenerys da a Mirri e alle altre vittime di stupro protezione da ulteriori attacchi, il marito di Daenerys, Drogo, accusa dolore a causa delle ferite che si è provocato in battaglia. Anche se Drogo sembra non preoccuparsene troppo, Daenerys insiste affinchè Mirri curi le sue ferite ponendo sopra di esse un impacco[2]. Questo impacco comincia a prudere, e Drogo se lo toglie, provocando l’infezione di una ferita. Le condizioni di Drogo peggiorano fino a quando cade dal suo cavallo, un segno per i suoi cavalieri che non è più in grado di guidarli. Poiché la morte per lui è ormai vicina, Daenerys convince Mirri a usare la sua Magia del Sangue per salvare la vita a Drogo[4]. Mirri la tradisce per vendicarsi dell’attacco al villaggio, e il rituale magico restituisce a Daenerys un Drogo in uno stato catatonico vegetativo, mentre provoca la morte di Rhaego, il figlio che Daenerys porta ancora in grembo[5]. Daenerys si vendica a sua volta bruciando viva Mirri sulla pira funeraria di Drogo, gesto che si trasforma in una sorta di incantesimo grazie al quale le uova di drago di Daenerys si schiudono[6].


Ulteriori Implicazioni

Quando Daenerys entra nella Casa degli Eterni di Qarth, le viene detto che sarebbe stata tradita “una volta per il sangue, una volta per l’oro, una volta per l’amore”. Dany pensa che Mirri sia stata la prima ad averla tradita, per il sangue.

Fonti e Note

  1. Mirri viene descritta come “una donna di quarant’anni”.
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 2,4 Il gioco del trono, Capitolo 61, Daenerys.
  3. . L’insediamento in cui si incontra Mirri per la prima volta è stato costruito più a Nord rispetto all’area solitamente rivendicata dai Lhazaariani.
  4. Il gioco del trono, Capitolo 64, Daenerys.
  5. Il gioco del trono, Capitolo 68, Daenerys.
  6. Il gioco del trono, Capitolo 72, Daenerys.
Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti