Mondo Conosciuto

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.

Il Mondo Conosciuto[1] è un modo di indicare il mondo composto da almeno tre continenti (Westeros, Essos e Sothoryos), un'ampia massa di terra (Ulthos) e numerose isole più piccole. Nessuno dei quattro continenti è stato finora mappato completamente.[2] Il mondo conosciuto è un pianeta rotondo, anche se potrebbe essere leggermente più grande della Terra.[3]


Indice

Continenti

Westeros

Westeros, o il Continente Occidentale, si trova nell'estremo occidente del mondo conosciuto e si estende dalla cappa polare a nord per circa 3000 miglia verso sud. La Barriera, una fortificazione colossale che si estende per 300 miglia, separa le terre dell'estremo nord dai Sette Regni, un'entità politica che unifica il resto del continente. I Sette Regni sono divisi in nove regioni costituenti.


Essos

Separato da Westeros dal Mare Stretto, Essos, o il Continente Orientale, si estende verso est per svariate miglia: è più vasto di Westeros, ma meno popolato. L'estremità occidentale è controllata dalle nove Città Libere, mentre le città-stato della Baia degli Schiavisti, situate nell'area centro-meridionale, controllano la loro area d'influenza. La maggior parte del centro del continente è dominato dal Mare Dothraki, una distesa di erba dominata dai Dothraki, un popolo nomade, mentre a est si trovano Qarth e le mitiche terre affacciate sul Mare di Giada. Le mappe di Essos sono divise dalle Montagne delle Ossa e dalle Krazaaj Zasqa, una catena montuosa che parte dal Mare dei Brividi a nord e arriva fino ai Portali di Giada a sud. A est delle Montagne delle Ossa si trovano Yi Ti, la leggendaria Asshai e le misteriose Terre delle Ombre, considerate l'estremo oriente. Non si sa cosa ci sia a est.


Sothoryos

Sothoryos si trova a sud di Essos, sull'altro lato del Mare dell'Estate. Si tratta di un continente enorme, composto da deserti e giungle. Si dice sia un paradiso per malattie e animali pericolosi e, con eccezione delle aree costali, largamente inesplorato. Appena a nord di Sothoryos si trovano le Isole del Basilisco.


Ulthos

Ulthos è un vasto territorio situato a sud-est di Essos, oltre gli Stretti del Croco e le Terre delle Ombre. Potrebbe essere un continente oppure essere semplicemente un'isola.[4]


Isole

L'isola più grande del mondo conosciuto è Grande Moraq, situata tra il Mare dell'Estate e il Mare di Giada a sud di Qarth. La seconda isola per estensione sembra essere Ib nel Mare dei Brividi, a nord del Regno dell'Ifeqevron, seguita da Jhala, la più grande dell'arcipelago delle Isole dell'Estate.[2]


Altre terre

Lord Gylbert Farwynd di Luce Solitaria, l'isola considerata il punto più occidentale del mondo conosciuto, sostiene che vi siano delle terre a ovest, attraverso il Mare del Tramonto, terre senza morte e senza inverno. Questi racconti non vengono considerati molto.[5]

Re Brandon Stark il Navigatore cerca di navigare oltre il Mare del Tramonto, ma non fa più ritorno.[6]


Mari

Sembra che il mare più vasto del mondo conosciuto sia il Mare dei Brividi, a nord di Essos, e il Mare del Tramonto, a ovest di Westeros. Il Mare dell'Estate e il Mare di Giada si trovano tra Essos e Sothoryos, mentre il Mare Stretto è tra Westeros ed Essos.[2]


Leggi anche


Fonti e note

  1. Il gioco del trono, Capitolo 64, Daenerys.
  2. 2,0 2,1 2,2 'The Lands of Ice and Fire
  3. So Spake Martin, Euron and the Globe
  4. So Spake Martin
  5. Il banchetto dei corvi, Capitolo 19, The Drowned Man.
  6. Il gioco del trono, Capitolo 66, Bran.
Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti