Stepstones

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Le Stepstones - by Juan Carlos Barquet © Fantasy Flight Games

Le Stepstones[1] sono un arcipelago di isole situate tra la parte meridionale del Mare Stretto ed il versante nordoccidentale del Mare dell’Estate. Le isole si trovano ad est di Dorne e del Continente Occidentale, a ovest delle Terre Contese e del Continente Orientale e a nord di Tyrosh.[2] Le Stepstones sono covi di pirati[3] provenienti, soprattutto, da Lys e Myr.[4] Il clima delle isole è non di rado caratterizzato da tempeste.[4]

È stato dato un nome a due sole isole: Roccia di Sangue e Forche Grigie.[5]


Indice


Storia

Secondo la leggenda, le Stepstones sono quel che rimane di una striscia di terra chiamata Braccio di Dorne, che collegava un tempo il Continente Occidentale e quello Orientale. Più di diecimila anni or sono, i Primi Uomini si sono serviti di tale collegamento per invadere l’odierna Dorne ed il resto del Continente Occidentale. Si racconta che i veggenti verdi dei Figli della Foresta abbiano poi ricorso alla magia per disintegrare la striscia di terra in un arcipelago sorgente tra il Braccio Spezzato e le Terre Contese: le Stepstones.

Le Città Libere di Myr e Lys si sono da sempre contese il dominio delle Stepstones. Anche i Sette Regni hanno ambito ad impossessarsene[6]: l’esempio più significativo al riguardo è il conflitto militare scoppiato nel 106 CA in seguito all’invasione guidata dal principe Daemon Targaryen in sella al drago Caraxes. Daemon ha capitanato il suo esercito contro la Triarchia di Lys, Myr e Tyrosh, in seguito sostenuta da Dorne, e si è autoproclamato re delle Stepstones e del Mare Stretto, pur non rimanendolo a lungo.[7] Più tardi, durante la Guerra dei Re da Nove Soldi, l’esercito della famiglia reale ha represso alle Stepstones l’ultima ribellione dei pretendenti Blackfyre.[8]

A quindici anni, Balon Greyjoy ha trascorso un’estate compiendo razzie nelle Stepstones insieme a Dagmer Mascella Spaccata. Nel corso delle scorribande, ha ucciso un uomo per la prima volta e preso le sue prime due mogli di sale.[9]


Eventi recenti

Tempesta di Spade

Si riporta che le Stepstones sono appena divenute teatro di combattimenti.[10]


La danza dei draghi

Alcuni membri della Compagnia Dorata sbarcano alle Stepstones.[11][12]

La Flotta di Ferro sosta alle Stepstones per rifornirsi di grano e acqua fresca. Nel frattempo, cattura pure il mercantile Nobile Donna.[13]


The Winds of Winter

Stando a quanto dice Valena Toland, un nuovo re pirata che si fa chiamare Lord delle Acque si è insediato nella Gola dei Torturatori con una flotta di dromoni. Potrebbe trattarsi di Aurane Waters. È infatti possibile che il titolo derivi dall’unione del di lui nome da bastardo (Waters) ed il titolo tradizionale della Casa Velaryon (lord delle Maree).[14][15]


Fonti e note

  1. Nelle edizioni italiane, il termine è talvolta tradotto come "Scala di Pietra" o "Scalini di Pietra", per poi ricomparire nuovamente in inglese.
  2. The Lands of Ice and Fire
  3. La danza dei draghi, Capitolo 5, Tyrion.
  4. 4,0 4,1 Il banchetto dei corvi, Capitolo 29, Il Predone.
  5. La danza dei draghi, Mappa delle Città Libere.
  6. So Spake Martin: Invasioni dell’Est e ribellioni
  7. The Rogue Prince
  8. Il Mondo del Ghiaccio e del Fuoco, Jaehaerys I.
  9. Il banchetto dei corvi, Capitolo 1, Il Profeta.
  10. Tempesta di spade, Capitolo 19, Tyrion.
  11. La danza dei draghi, Capitolo 54, Cersei.
  12. Epilogo.
  13. La danza dei draghi, Capitolo 56, Il Pretendente di Ferro (Victarion I).
  14. Arianne I (The Winds of Winter)
  15. Archivio online

This page uses content from the English Wikipedia. The original content was at Across the narrow sea. The list of authors can be seen in the page history of Across the narrow sea. As with Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki, the content of Wikipedia is available under the Creative Commons Attribution-ShareAlike License.

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti