Strada del Re

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Strada del Re
Julepe the Kingsroad II.jpg
La Strada del Re © Julepe

Posizione

Continente Occidentale, Terre della Tempesta, Terre della Corona, Terre dei Fiumi, Nord

Inizio

Capo Tempesta (Terre della Tempesta)

Fine

Castello Nero (Barriera)

Luoghi principali

Grande Inverno, Moat Cailin, Incollatura, Approdo del Re

La Strada del Re è la strada principale dei Sette Regni e si estende per almeno duemila miglia. Dal punto più settentrionale, Castello Nero alla Barriera, prosegue verso sud, incontrando Grande Inverno e poi Moat Cailin: è l'unica strada rialzata che attraversa l'Incollatura fino alla capitale, Approdo del Re, per poi proseguire fino a Capo Tempesta, nelle Terre della Tempesta. Non è una struttura così notevole come le antiche Strade Valyriane, ma migliora nel complesso la mobilità e la velocità di viaggio.


Descrizione

La Strada del Re nella serie tv

La Strada del Re è stata costruita durante il regno di Jaehaerys I Targaryen, circa duecento anni prima dell'inizio della saga. Lo stato della strada dipende da zona a zona. Sono sorti molti villaggi e locande intorno alla strada e la sezione principale è quella tra Approdo del Re e l'Incollatura. Appena a nord della capitale l'ampia strada è poco più di due stretti sentieri sterrati tortuosi. [1] Per passare attraverso l'Incollatura diventa una strada rialzata. A nord dell'Incollatura e sud di Approdo del Re la strada è meno popolata: le locande ci sono, ma meno frequenti e non in grado di ospitare grandi gruppi di persone.


Il percorso

La strada inizia nelle Terre della Tempesta, a Capo Tempesta, sulla Baia dei Naufraghi. [2] Prosegue verso nordovest, supera Porta di Bronzo, attraversa il Bosco del Re e arriva fino alla Baia delle Acque Nere, all'altezza della Porta del Fiume di Approdo del Re, nelle Terre della Corona. Nella capitale incontra la Strada dell'Oro, proveniente dalle Terre dell'Ovest, e la Strada delle Rose dall'Altopiano. Nella città prosegue verso nord ed esce dalla Porta del Drago, passando poi a est dell'Occhio degli Dèi e di Harrenhal, nelle Terre dei Fiumi.

Alla Locanda dell'Incrocio incontra la Strada del Fiume dal Tridente e la Strada Alta dalla Valle, vicino alla Città di Lord Harroway. Prosegue verso nord, a est della Forca Verde del Tridente e passa poi dalle Torri Gemelle. La sezione rialzata della Strada del Re è l'unico passaggio sicuro attraverso l'Incollatura, anche se i crannogmen conoscono altre vie tra le paludi. Le impressionanti rovine di Moat Cailin dominano il limitare settentrionale dell'Incollatura. [3]

Superata Moat Cailin, la strada continua verso nord verso le Terre delle Tombe, la zona sudoccidentale della Foresta del Lupo e un tributario del Coltello Bianco fino ad arrivare a Grande Inverno, seggio della Casa Stark nel Nord. Dopo la fortezza la Strada del Re diventa un sentiero poco battuto e, con l'eccezione di alcune fattorie, non c'è molto nelle zone circostanti: a ovest della strada si trovano le colline pedemontane delle Montagne del Nord, a est un terreno ondeggiante. [4] A tre giorni da Grande Inverno, la strada attraversa la zona nordoccidentale della Foresta del Lupo [4] per poi proseguire verso ovest di Lago Lungo e Ultimo Focolare. Dopo aver lasciato i domini della Casa Umber, la Strada del Re entra nei territori dei Guardiani della Notte, attraversando il Dono prima di raggiungere Città della Talpa, poi Castello Nero e infine la Barriera. [5]


Fonti e note





Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti