Walder Frey (il Grande)

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Versione del 24 feb 2016 alle 22:03 di Daughter of Winter (Discussione | contributi)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
544px-House Frey.png
Walder Frey
Big Walder Frey coa.png
Walder Frey Il Grande TheMico.jpg

Altri appellativi

Grande Walder

Affiliazione

Casa Frey

Nato

Nel 291 CA

Libri

Il Trono di Spade - Appare
Lo scontro dei re - Appare
Tempesta di Spade - Menzionato
Il banchetto dei corvi - Menzionato
La danza dei draghi - Appare

Walder Frey, soprannominato Grande Walder è il figlio di Ser Jammos Frey e Salley Paege[1]. Il suo stemma personale è diviso in quattro parti: nella parte in alto a sinistra e in basso a destra vi è raffigurata Casa Frey, nella parte in alto a destra Casa Blackwood e nella parte in basso a sinistra Casa Paege[2].

Indice

Aspetto e Carattere

Walder è un ragazzo di bassa statura che ha lineamenti affilati e un viso da volpe[3]. È conosciuto come "Grande Walder" perchè è di cinquantadue giorni più vecchio di suo cugino Piccolo Walder, sebbene il Piccolo sia più alto di un palmo[4].

La corazza di Grande Walder è d'argento lucidato con ornamenti blu smaltati. La sua cresta è a forma di castello e monta un corsiero grigio con gualdrappa[2].

Eventi Recenti

Il Trono di Spade

Walder è presente alle Torri Gemelle quando Catelyn Tully va a trattare con Lord Walder Frey. Dopo essere giunti ad un accordo, viene permesso a Robb Stark di alloggiare alle Torri, mentre Grande Walder è mandato a Grande Inverno per diventare il protetto di Catelyn.

Lo scontro dei re

Walder è ospitato a Grande Inverno insieme a suo cugino Piccolo Walder. Mentre stanno giocando al Signore del Guado, a un certo punto Cagnaccio, il Meta-lupo di Rickon Stark attacca Piccolo Walder[4]. Quando Grande Walder si allena con gli scudieri di Casa Manderly di Porto Bianco durante la Festa del Raccolto, Bran Stark pensa che Grande Walder sia più bravo a cavalcare di Piccolo Walder[2]. Quando è giunta la notizia che Stevron Frey è morto a Oxcross, Piccolo Walder e Grande Walder discutono su chi erediterà le Torri Gemelle, mostrando nessun rammarico per la perdita del loro parente[5]. I due cugini vengono fatti prigionieri da Theon Greyjoy quando questi è al comando degli Uomini di Ferro durante la presa di Grande Inverno. Uno dei cugini si offre per cercare nella Foresta del Lupo gli scomparsi Bran e Rickon, sebbene Theon non sappia quale sia dei due[6]. Alla fine, i Frey vengono risparmiati da Ramsay Snow dopo il Saccheggio di Grande Inverno[7].

Tempesta di spade

Un messaggio scritto da Grande Walder e firmato dai due cugini è mandato alle Torri Gemelle dove viene sostenuto che Theon Greyjoy abbia bruciato Grande Inverno. Lothar "lo Storpio" racconta questa notizia falsa al Re del Nord Robb Stark[8].

Il banchetto dei corvi

Grande Walder fa parte degli scudieri di Ramsay Bolton[9].

La danza dei draghi

Lady Barbrey Dustin dà ai cugini Walder due puledri grigi quando questi diventano scudieri del Bastardo di Bolton[10]. Mentre Piccolo Walder diventa sempre più simpatico a Ramsay e diventa sempre più simile a lui, il Grande ha un'indole indifferente e non prende mai parte agli scherzi di Piccolo Walder[10]. Durante il matrimonio a Grande Inverno tra Ramsay e "Arya Stark" c'è anche Grande Walder[11]. Quando scendono i primi fiocchi, i cugini costruiscono insieme agli altri scudieri un pupazzo di neve nel castello[12]. Alla fine, dopo che Piccolo Walder viene trovato morto abbandonato sotto ad un cumulo di neve, Grande Walder, sporco di sangue, accompagna Ser Hosteen Frey e i suoi soldati quando entrano nella sala grande di Grande Inverno. Grande Walder sostiene che prima della sua morte, Piccolo Walder abbia voluto andare a cercare un uomo di Porto Bianco che doveva dargli dell'argento vinto ai dadi[3].

Famiglia

 
Walder
 
Alyssa Blackwood
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Lothar
 
Leonella Lefford
 
 
 
Jammos
 
Sallei Paege
 
 
Whalen
 
Sylwa Paege
 
Morya
 
Flement Brax
 
Tyta
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TysaneWaldaEmberleiLeana
 
"Grande" WalderDickonMathis
 
HosterMerianne
 
Robert BraxWalder BraxJon Brax
 

Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti