Alchimista

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Alchimista

Alias

Pate

Affiliazione

Uomini senza Volto

Libri

Il banchetto dei corvi - Appare

L'Alchimista è un uomo che Pate incontra a Vecchia Città.


Indice

Aspetto

Vedi anche: Jaqen H'ghar/Teorie

L'Alchimista ha un viso ordinario, guance piene e un accenno di barba. La pallida traccia di una cicatrice gli segna la guancia destra. Ha il naso adunco e folti capelli neri, arricciati dietro le orecchie.[1] Questa descrizione è la stessa dell'identità assunta dall'Uomo senza Volto conosciuto da Arya Stark con il nome Jaqen H'ghar.[2]


Eventi recenti

Il banchetto dei corvi

L'Alchimista incontra Pate fuori dalla locanda Piumino e Boccale, dove il novizio ha trascorso la serata con i suoi amici. Pate ha rubato la chiave personale dell'arcimaestro Walgrave, come gli era stato chiesto dall'Alchimista tre giorni prima: la chiave dovrebbe essere in grado di aprire tutte le porte della Cittadella.[1] In cambio della chiave, Pate avrebbe ricevuto una moneta d'oro, con cui avrebbe finalmente potuto comprare la verginità dell'amata Rosey. L'abilità di "trasformare" il ferro in oro è il motivo per cui l'Alchimista viene chiamato così.[1]

Pate gli chiede di rivelare il suo volto: dopo aver completato la transizione, durante la quale il novizio ammette di essere un ladro, si allontana, ma cade immediatamente a terra e muore.[1]

Quando Samwell Tarly incontra l'arcimaestro Marywn "il Mago", all'incontro è presente un giovane che dice di chiamarsi Pate e di aspetto è uguale al novizio morto poco prima.[3]

Dopo che Marwyn si allontana, Pate dice a Samwell che c'è una una celletta per dormire vuota sotto la sua, nella torre occidentale, con i gradini che portano direttamente alle stanze di Walgrave. Aggiunge che i corvi continuano a fare versi, ma che da lì si può godere una bella vista del Vino di Miele. Sam decide di dormire lì e Pate gli dice che gli porterà delle coperte di lana, dato che i muri di pietra diventano freddi di notte. Sam lo ringrazia, ma pensa tra sé e sé che c'è qualcosa che non gli piace in quel ragazzo pallido, ma non vuole sembragli scortese, così gli dice il suo nome e il novizio rivela di chiamarsi Pate, "come il ragazzo dei porci".[3]


Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti