Alys Rivers

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Alys Rivers

Affiliazione

Aemond Targaryen
i verdi

Luogo di nascita

Terre dei Fiumi

Libri

La principessa e la regina - Menzionata

Alys Rivers è l’amante del principe Aemond Targaryen nel corso della Danza dei Draghi. Pare che possieda la stessa abilità dei preti rossi di R'hllor, ovvero la capacità di "vedere" tra le fiamme.[1]


Indice


Aspetto

Ha lunghi capelli corvini.[1]


Storia

Alys è molto probabilmente una bastarda delle Terre dei Fiumi, dato che Rivers è il cognome assegnato ai figli illegittimi di tale regione.

Durante la guerra civile, si unisce al principe Aemond Targaryen presso il castello di Harrenhal, caduto nelle mani dei verdi. Quando giunge notizia del Banchetto dei Pesci, Aemond, in preda alla collera, sta quasi per strangolare il messaggero. La vita del ragazzo è risparmiata soltanto grazie all’intervento di Alys.

Al momento di balzare in sella al suo drago Vhagar per tornare ad Harrenhal ed affrontare il principe Daemon Targaryen, Aemond porta con sé Alys. La ragazza, incinta, cavalca il drago dietro al suo amante. Giunti ad Harrenhal, Aemond riferisce a Daemon che è solo grazie ad Alys se è riusucito a trovarlo, poiché ella ha avuto una visione nel fuoco.[1]

Il principe Aemond lascia Alys a terra, baciandola per l’ultima volta prima che Vhagar e Caraxes si alzino nei cieli sopra l’Occhio degli Déi con i rispettivi cavalieri. In cima alla Torre del Rogo del Re, Alys segue la battaglia dal principio alla fine .[1]


Citazioni

Ti ha visto in una nube di tempesta, al crepuscolo, presso una sorgente di montagna, nel fuoco che abbiamo acceso per cucinare la nostra cena. Vede molte cose, la mia Alys, moltissime cose.[1]


- Il principe Aemond Targaryen a suo zio, il principe Daemon Targaryen


Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti