Alysanne Targaryen

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
561px-House Targaryen crest.PNG
Alysanne Targaryen
561px-House Targaryen crest.PNG
Alysanne.jpg
La Regina Buona – by Amok©

Nome completo

Alysanne della Casa Targaryen

Altri titoli

Regina

Data di nascita

36 CA[1]

Data di morte

Tra il 99 CA e il 100 CA

Casa reale

Casa Targaryen

Consorte

re Jaehaerys I Targaryen

Discendenza

Aegon Targaryen
Alyssa Targaryen
Aemon Targaryen
Baelon Targaryen
Daella Targaryen
Aeryn Targaryen
Vaegon Targaryen
Maegelle Targaryen
Valerion Targaryen
Viserra Targaryen
Gaemon Targaryen
Saera Targaryen
Gael Targaryen

Padre

Aenys I Targaryen

Madre

Alyssa Velaryon

Libri

The Rogue Prince – Menzionata
Il mondo del ghiaccio e del fuoco – Menzionata
Tempesta di spade – Menzionata
Il banchetto dei corvi - Menzionata

La regina Alysanne Targaryen, conosciuta anche come Alysanne la Buona, è la sorella e moglie di re Jaehaerys I. Cavalca il drago Ali d’Argento.


Indice


Aspetto e carattere

A detta di fonti semiufficiali, Alysanne è esile e di bell’aspetto, con la vita sottile, il seno piccolo, un collo flessuoso e la fronte ampia. È d’alta statura e il tempo non riesce a svilire il suo portamento regale. Ha occhi azzurro chiaro e zigomi alti. In età avanzata, porta i capelli bianchi come la neve raccolti in uno chignon e trattenuti dietro le orecchie. Il tempo le disegna rughe attorno agli occhi e alla bocca, ma senza poter corrompere il suo viso radioso. A corte, indossa non di rado una corona che è la versione più piccola e femminile di quella di suo fratello e marito.[2] Ama, ricambiata, il popolino, ed è molto apprezzata per le sue opere di carità.


Storia

Alysanne è figlia di Aenys I Targaryen e Alyssa Velaryon. Ha cinque fratelli: le principesse Rhaena e Vaella ed i principi Aegon, Viserys e Jaehaerys, poi re Jaehaerys I. A quest’ultimo si unisce in matrimonio, onorando la tradizione della sua casata. Entrambi i coniugi vivono a lungo, anche se Alysanne muore diversi anni prima del marito.[3]
In giovinezza, è un'abile arciera e cacciatrice. Ama sopra ogni cosa volare in groppa al suo drago ed esplorare con lui i più remoti angoli del regno.

Alysanne e Jaehaerys sono molto uniti ed ella esercita una grande influenza sul suo re, di cui è la consigliera più fidata.[2] Ella convince il sovrano ad abolire i diritti che i lord hanno sulle mogli dei contadini nella loro prima notte di nozze. In seguito, quando la coppia si reca in visita alla Barriera, Alysanne vi arriva cavalcando il suo drago Ali d’Argento. Si racconta che la regina rimanga talmente impressionata dal valore dei Guardiani della Notte da chiedere a Jaehaerys di raddoppiare i loro possedimenti. I terreni ceduti alla confraternita divengono noti come il Nuovo Dono. Alysanne soggiorna nel castello chiamato Porta della Neve, ribattezzato in suo onore Porta della Regina.[4] Ella finanzia inoltre la costruzione di un nuovo castello, Lago Profondo, che sostituisce il Forte della Notte.[5]

Ad Alysanne è dedicata la galea Regina Alysanne.[6]

La triste ballata intitolata Alysanne potrebbe ispirarsi alla sua figura.


Famiglia

Alysanne e il marito hanno tredici figli, dei quali soltanto nove raggiungono l’età adulta. La regina vive dunque molto più della maggior parte dei suoi eredi. Il lutto per la morte della principessa Gael, avvenuta nel 99 CA, è un colpo durissimo al quale Alysanne non sopravvive a lungo.[7]

Alysanne ha cinque nipoti, uno dei quali, il principe Aegon, figlio di Baelon e Alyssa, muore in tenera età.[8] Gli altri sono la principessa Rhaenys, figlia di Aemon e sposa di Lord Corlys Velaryon, i principi Viserys (incoronato poi come Viserys I Targaryen) e Daemon, figli di Baelon, e Lady Aemma Arryn, figlia di Daella, in seguito regina consorte del cugino Viserys I.[9]



Antenati

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Valaena Velaryon
 
Aerion
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Sconosciuta
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Visenya
 
Aegon I
 
 
 
 
 
Rhaenys
 
Orys Baratheon
 
 
 
 
 
Argella Durrandon
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ceryse
Hightower
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Aenys I
 
Alyssa Velaryon
 
 
 
 
Casa Baratheon
 
 
 
 
Elinor
Costayne
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Alys Harroway
 
 
Maegor I
 
Rhaena
 
Aegon
 
Viserys
 
Jaehaerys I
 
Alysanne
 
Vaella
 
 
 
 
 
 
 
 
Jeyne
Westerling
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Tyanna
 
 
 
 
 
 
Rhalla
 
Aerea
 
 
 
 
 
 
 
Casa Targaryen
 
 


Discendenti

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Rodrik
Arryn
 
Daella
 
 
 
 
 
Baelon
 
Alyssa
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Aemma Arryn
 
 
 
 
 
Viserys I
 
 
 
 
 
Alicent Hightower
 
Daemon*
 
Aegon
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
figlio sconosciuto
 
Baelon
 
Rhaenyra
 
Daemon*
 
Aegon II
 
Helaena
 
Aemond
 
Daeron
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Aegon III
 
Viserys II
 
Visenya
 
Jaehaerys
 
Jaehaera
 
Maelor
 



Citazioni su Alysanne

Era il suo braccio destro, il suo più fidato consigliere.[2]
G.R.R. Martin



Curiosità

George R.R. Martin ha creato il personaggio di Alysanne ispirandosi a Eleonora d’Aquitania.[10]


Fonti e note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti