Battaglia di Città del Gabbiano

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Battaglia di Città del Gabbiano
Battle of Gulltown.jpg
Visenya Targaryen e Vhagar incendiano l’armata degli Arryn - by John McCambridge
Conflitto Guerra di Conquista
Data 2 PC
Luogo Città del Gabbiano
Esito Arresto dell’avanzata Targaryen nella Valle
Distruzione di entrambe le flotte
Combattenti
Flotta dei Targaryen Flotta degli Arryn
Comandanti
Daemon Velaryon
Visenya Targaryen
Vittime
Daemon Velaryon+
Flotta dei Targaryen
Flotta degli Arryn
Per lo scontro parte della Guerra dell’Usurpatore, vedi Battaglia di Città del Gabbiano (Ribellione di Robert).

La Battaglia di Città del Gabbiano è un feroce scontro navale che ha luogo durante la Guerra di Conquista di Aegon I Targaryen. Ha come risultato l’arresto dell’avanzata Targaryen nella Valle di Arryn e la distruzione di entrambe le flotte da guerra.[1]


Indice


Antefatto

Dopo che Aegon ha reso nota la sua intenzione di conquistare l’intero Continente Occidentale unificando i Sette Regni sotto il suo governo, riceve un corvo dalla regina reggente della Valle, Sharra Arryn, la quale gli invia un suo ritratto e si propone di sposarlo con la richiesta che suo figlio Ronnel ne diventi l’erede. Aegon rifiuta.[2]


La battaglia

Una volta incoronato, re Aegon manda una flotta capitanata da Daemon Velaryon all’assalto di Città del Gabbiano. La spedizione è guidata anche dalla sorella Visenya. Le flotte dei Targaryen e degli Arryn si affrontano al largo del centro portuale. Nel corso dello scontro, le navi degli Arryn distruggono quelle dei nemici e lo stesso Daemon Velaryon perde la vita. In rappresaglia, Visenya incendia le galeee avversarie in sella al drago Vhagar. Infine, entrambe le flotte colano a picco, ma questo era parte della strategia degli Arryn: l’invasione della Valle ad opera dei Draghi è stata sventata.[2]


Conseguenze

Sebbene i Targaryen perdano la battaglia, gli abitanti delle Tre Sorelle si ribellano alla Casa Arryn in seguito alla distruzione delle loro navi.[2]


Fonti e note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti