Brea

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Brea

Cultura

Braavosiana

Libri

Il banchetto dei corvi – Compare
La danza dei draghi – Menzionata

Brea è la figlia di Brusco, un pescivendolo di Braavos. Ha una sorella minore, Talea, e due fratelli maschi.[1]


Eventi recenti

Il banchetto dei corvi

Brea e la sorella Talea dormono con la Gatta dei Canali, la quale è ospite di Brusco. Quando la barca del padre lascia il porto, la ragazza afferra la fune che le getta Cat. Brea dice a quest'ultima di averla sentita ringhiare nel sonno. La figlia del pescivendolo vende ostriche da un carretto nel Porto Viola di Braavos. Una notte, dopo che il padre si è assopito, ella trova un presunto giovane ladro sul tetto della sua abitazione. La ragazza si lascia presumibilmente avvicinare e toccare da lui.[1]


Fonti e note

  1. 1,0 1,1 Il banchetto dei corvi, Capitolo 34, La Gatta dei Canali.
Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti