Cantori della Luna

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.

I Cantori della Luna[1] o cantori della Luna[2] sono un culto religioso del Continente Orientale. Sono stati loro a fondare l'insediamento che poi sarebbe diventato la città di Braavos, la più potente tra le Città Libere. Per questo motivo il loro è il tempio più grande della città, il Tempio dei Cantori della Luna.[1]


Indice

Storia

Degli schiavi impiegati come rematori in una flotta di Valyria si ammutinano ed entrano in possesso delle navi. Navigano attraverso il Mare Stretto sempre più a nord, trovando rifugio in una laguna nella zona nordoccidentale del continente. Fondano Braavos, ma mantengono il segreto sulla nascita della città per un centinaio d'anni, durante i quali nessuno ne viene a conoscenza. Dato che viene fondata da schiavi, Braavos non ha una popolazione omogenea: ci sono schiavi da ogni parte del mondo con diverse etnie, terre d'origine, tradizioni e religioni. Per questo motivo viene fondato un culto nuovo, una religione monoteista il cui dio può essere riconosciuto in tutti gli altri culti, una fede molto tollerante e aperta.[3]


Eventi recenti

Il trono di spade

Mirri Maz Duur dice a Daenerys Targaryen di aver imparato le canzoni della nascita da un cantore della luna di Jogos Nhai mentre si trovava ad Asshai.[2]


Il banchetto dei corvi

Denyo Terys racconta ad Arya Stark la storia dei cantori della luna.[1]


Citazioni sui Cantori della Luna

I Cantori della Luna ci guidarono in questo rifugio, dove i draghi di Valyria non ci potevano trovare.
Denyo Terys ad Arya Stark [1]


Sono stati molto importanti nella fondazione e nei primi anni di Braavos, ma esistono ancora oggi. Non credo avranno molta importanza nella storia attuale...
George R. R. Martin [3]



Fonti e note

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 Il banchetto dei corvi, Capitolo 6, Arya.
  2. 2,0 2,1 Il gioco del trono, Capitolo 61, Daenerys.
  3. 3,0 3,1 So Spake Martin: Asshai.com Interview in Barcelona, July 28, 2012.
Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti