Casa Beesbury

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Casa Beesbury di Honeyholt
House Beesbury.png

Stemma

di nero a quattro pali d'oro, tre alveari d'oro sul palo nero centrale

Motto

Temi la nostra puntura

Lord attuale

Lord Warryn Beesbury

Seggio

Honeyholt

Regione

Altopiano

Alfieri di

Casa Hightower di Vecchia Città

Fondatore

Ellyn la Dolcissima

La Casa Beesbury di Honeyholt è una nobile casata dell'Altopiano. I suoi membri sono alfieri della Casa Hightower.[1] Honeyholt, il loro seggio, si trova vicino al fiume Vino di Miele, che scorre verso Vecchia Città e lo Stretto dei Sussurri. Il loro stemma è a righe verticali nere e oro, con tre alveari dorati sulla riga centrale.[2][3][4] Il loro motto non compare nei libri, ma secondo fonti semiufficiali è Temi la nostra puntura.[5]


Indice

Storia

Secondo la leggenda, la Casa Beesbury è stata fondata da Ellyn la Dolcissima, una dei figli di Garth Manoverde, che amava il miele e che ha fatto un patto con il Re delle Api.[6]

Lord Lyman Beesbury è il Maestro del Conio nel Concilio Ristretto di re Jaehaerys I Targaryen e mantiene il ruolo anche durante il regno del nipote, re Viserys I Targaryen. Viene ucciso all'inizio della Danza dei Draghi.[7]

Durante il Torneo di Ashford, il giovane e audace ser Humfrey Beesbury spezza dodici lance contro ser Humfrey Hardyng, un duello che il popolino soprannomina "Scontro dei due Humfrey". Humfrey Beesbury, cognato di Humfrey Hardyng, prende parte al Giudizio dei Sette schierandosi con Dunk, ma viene ucciso durante la prima carica da ser Donnel di Duskendale della Guardia Reale.[8]

Il cieco Ben Beesbury è stato uno dei potenziali mariti che il principe Doran Martell ha proposto alla figlia Arianne.[9]

Ser Hugh Beesbury ha partecipato alla scommessa per la verginità di Brienne di Tarth, offrendole in dono un vaso di miele "dolce come le fanciulle di Tarth".[10]


Eventi recenti

Lo scontro dei re

Renly Baratheon nomina i Beesbury tra le casate che gli hanno offerto sostegno durante l'incontro con il fratello Stannis a Capo Tempesta.[11]


Tempesta di Spade

Ser Bertram Beesbury incontra ser Jaime Lannister e Brienne di Tarth diretti ad Approdo del Re e dà loro la notizia delle Nozze Rosse.[3]


Casa Beesbury alla fine del terzo secolo

I Beesbury conosciuti durante l'arco di tempo narrato ne Le cronache del ghiaccio e del fuoco sono:


Con legami famigliari non definiti:


Membri storici


Fonti e note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti