Casa Dayne di Alto Eremo

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Casa Dayne di Alto Eremo
None.png

Sede

Alto Eremo

Lord attuale

Ser Gerold Dayne

Regione

Dorne

Titolo

Cavaliere di Alto Eremo

Vassalli di

Casa Dayne di Stelle al Tramonto

La Casa Dayne di Alto Eremo, branca cadetta della Casa Dayne di Stelle al Tramonto, è una casa di cavalieri con terre di Dorne.[1]


Indice


Eventi recenti

Il banchetto dei corvi

Ser Gerold Dayne, noto come Stella Nera, è fra coloro che appoggiano la principessa Arianne Martell nel piano per incoronare Myrcella Baratheon regina dei Sette Regni. I cospiratori sono tuttavia fermati e smascherati da Areo Hotah, capitano delle guardie della Casa Martell. Gerold, desideroso di provocare una guerra contro il Trono di Spade, approfitta della situazione e cerca di uccidere Myrcella, riuscendo però soltanto a ferirla e a sfregiarla. Nel frattempo, Ser Arys Oakheart della Guardia Reale, la guardia del corpo di Myrcella, è ucciso da Areo. Stella Nera sfugge alla cattura dileguandosi nel deserto di Dorne.[2]


La danza dei draghi

I Martell fanno credere a Ser Balon Swann della Guardia Reale che Ser Arys sia stato ucciso da Stella Nera e non da Areo Hotah. Obara Sand, una delle figlie naturali del defunto Oberyn Martell, si unirà a Balon nella caccia a Ser Gerold.[3]


La casata al termine del terzo secolo

I Dayne di Alto Eremo conosciuti e che vivono al tempo degli eventi descritti ne Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco sono:


Fonti e note

  1. Appendice.
  2. Il banchetto dei corvi, Capitolo 21, Il Creatore di Regine.
  3. La danza dei draghi, Capitolo 38, L'Osservatore (Areo I)).


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti