Casa Deddings

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Casa Deddings
None.png

Regione

Terre dei Fiumi

Vassalli di

Casa Baelish di Harrenhal

La Casa Deddings è una nobile e ricca casata delle Terre dei Fiumi. I suoi membri sono vassalli della Casa Baelish di Harrenhal. Stemma e motto dei Deddings non compaiono nei libri.[1]


Indice


Storia

Durante la Danza dei Draghi, mentre ha luogo l'insurrezione di Approdo del Re, Davos Deddings viene pugnalato ad un occhio per aver cercato di difendere da uno stupro sua sorella, Lady Darla.[2] Lord Piper e Lord Deddings sono bruciati vivi dal drago Vermithor nella Seconda Battaglia di Tumbleton.[2]


Eventi recenti

Tempesta di spade

Lord e Lady Deddings sono uccisi dall'armata Lannister nel corso della Guerra dei Cinque Re.[1]


La casata a termine del terzo secolo

I Deddings conosciuti e che vivono al tempo de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco sono:

  • Lord {Deddings}, capo della casata. Ucciso dagli uomini dei Lannister.[1]
    • Lady {Deddings}, sua moglie. Uccisa dagli uomini dei Lannister.[1]


Membri storici


Curiosità

La Casa Deddings è un omaggio di George R. R. Martin all'autore di romanzi fantasy David Eddings.


Fonti e note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti