Casa Durrandon

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Casa Durrandon
House Baratheon.PNG

Stemma

cervo rampante nero su sfondo dorato

Motto

Nostra è la furia

Seggio

Capo Tempesta

Regione

Terre della Tempesta

Titolo

Re della Tempesta

Rami cadetti

Casa Baratheon di Capo Tempesta
Casa Bolling (presunta)
Casa Wensington (presunta)

Fondatore e periodo di fondazione

Durran, durante l'Età degli Eroi

Estinzione

1 CA

La Casa Durrandon di Capo Tempesta è la casata dei re delle Terre della Tempesta.[1] Capo Tempesta, il suo seggio, è un antico castello costruito da Durran, fondatore della casata. Lo stemma rappresenta un cervo rampante nero su sfondo dorato[2] e il motto è Nostra è la furia: stemma e motto vengono poi adottati dalla Casa Baratheon, nata durante la Guerra di Conquista, che discende dalla Casa Durrandon attraverso la linea femminile.


Storia

La linea genealogica della Casa Durrandon risale fino all'Età degli Eroi, quando l'eroe leggendario Durran flagello degli dèi fonda il suo regno. I Re della Tempesta, un tempo, regnavano su gran parte della metà orientale del continente, un territorio che si estendeva da Capo Furore alla Baia dei Granchi. Il loro regno era protetto dagli attacchi di Dorne e dell'Altopiano grazie alle Terre Basse di Dorne ed essi sono riusciti a conquistare le Terre dei Fiumi, strappandole alla Casa Teague.

Per molti secoli antecedenti alla Guerra di Conquista, però, il loro potere non ha fatto che diminuire: i re dell'Altopiano a ovest conquistano pian piano territori, e i dorniani a sud sono sempre più aggressivi. Harren il Nero conquista inoltre il Tridente e tutti i territori a nord del Fiume delle Acque Nere, riducendo i domini dei Re della Tempesta anche a nord. Re Argilac Durrandon riesce ad arrestare il declino del suo regno per un po' di tempo, ma, al momento della Guerra di Conquista, è ormai un uomo anziano e la sua prestanza fisica è scomparsa.[1]

Durante la Guerra di Conquista, Orys Baratheon, uno dei migliori generali di Aegon I Targaryen e, secondo le voci, suo fratellastro, uccide Argilac, ultimo re della Tempesta, e sposa Argella Durrandon, sua figlia.[1] Orys adotta lo stemma e il motto della Casa Durrandon, creando così la Casa Baratheon di Capo Tempesta, i cui discendenti hanno anche sangue Durrandon.[3]


Membri storici


Fonti e Note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti