Casa Manwoody

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Casa Manwoody di Tomba del Re
ManwoodyCoA.png
'

Stemma

Un teschio con una corona d’oro su sfondo nero

Seggio

Tomba del Re

Lord attuale

Dagos Manwoody

Regione

Dorne

Erede

Mors Manwoody

Fedele a

Casa Martell

Casa Manwoody di Tomba del Re è un’antica e nobile casata di Dorne. Il suo seggio, Tomba del Re, è situato nel mezzo del Passo del Principe, una delle principali vie che collegano a Dorne al resto dei regni. Il loro stemma è un teschio bianco con una corona d’oro su sfondo nero.[1] Il loro motto non è menzionato nei libri.

Indice

Storia

Lo stemma della casata e il nome del suo castello stanno ad indicare il fatto che il fondatore di Casa Manwoody vi uccise un Re dell’Altopiano.[2]

Eventi recenti

Tempesta di spade

Lord Dagos Manwoody, suo fratello ser Myles e i suoi figli Mors e Dickon fanno parte del gruppo di nobili dorniani che accompagnano Oberyn Martell ad Approdo del Re.

Casa Manwoody alla fine del terzo secolo

I Manwoody conosciuti durante il periodo degli eventi narrati nelle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco sono:

Fonti e Note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti