Casa Reyne

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Casa Reyne di Castamere
House Reyne.jpg

Stemma

Leone rosso rampante su campo argento.

Sede

Castamere

Sovrano

Casa Lannister

Regione

Terre dell’Ovest

Titoli

Lord di Capo Tempesta

Rami cadetti

Casa Vikary

Estinta

260AL

Casa Reyne di Castamere è la famiglia nobile residente a Castamere nelle Terre dell’Ovest. E' la famiglia più ricca e potente del continente seconda solo ai Lannister. Secondo fonti semi-ufficiali il loro simbolo è un leone rosso rampante con coda biforcuta su campo argento.[1]Casa Reyne è ormai estinta.


Indice

Storia

I Reyne si schierano con i Verdi durante la Danza dei Draghi. Lord Reyne viene ucciso durante la Battaglia delle Rive del Lago. [2]

Robb Reyne è stato un famoso cavaliere e partigiano di Daemon Blackfyre. Il lord di Casa Reyne sotto il dominio di Lord Tytos Lannister è soprannominato “il leone rosso di Castamere". Quando viene annunciata l’unione tra Genna Lannister e Emmon Frey, il Leone Rosso lascia il salone di Castel Granito furente. Più tardi, sempre sotto la sovranità di Tytos, Lord Reyne si ribella, insieme ai Tarbeck di Tarbeck Hall. La ribellione sembra poter avere successo in quanto Lord Reyne ha la fama di essere un guerriero con esperienza, mentre Tytos viene considerato piuttosto debole. Alla fine, il figlio ed erede di Tytos, Tywin Lannister, prende il commando dell'esercito dei Lannister. Tywin assale il castello, distruggendo l’esercito dei ribelli. Dopo la battaglia, le due casate rivoluzionarie vengono sterminate, e i loro castelli distrutti. Non è chiaro se i membri delle due famiglie sono morti in battaglia o giustiziati.



Membri storici della casata


Le Piogge di Castamere

La canzone “Le Piogge di Castamere” venne composta dopo la ribellione. Questo è il testo: E chi sei tu, disse l’orgoglioso lord,

Che così in basso io devo inchinarmi?

Solo un gatto con un altro pelo,

È questa l’unica verità che conosco.

Pelo d’oro o pelo rosso,

Un leone artigli ancora ha.

E miei sono lunghi e affilati, mio lord,

Lunghi e affilati quanto I tuoi.

Così lui parlò, così lui parlò,

Il lord di Castamere.

Ma ora le piogge piangono nella sua sala,

Senza nessuno a udire quel pianto.

Si, ora le piogge piangono nella sua sala

Senza una sola anima a udire quell pianto.[3]

Riferimenti a avvenimenti reali

Il sigillo di Casa Reyne ha gli stessi colori, solo invertiti, dello stemma di Simone De Montfort. .[4] De Montfort si ribellò al re inglese Enrico III. Detenne il potere per un po', prima di essere ucciso in battaglia dall’erede di Enrico, Edoardo I “Gambelunghe”, che potrebbe essere stato d’ispirazione per il personaggio di Tywin Lannister.


Fonti e Note

  1. Casa Vikary nella sezione Casate del Continente Occidentale
  2. The Citadel
  3. Tempesta di spade, Capitolo 39, Arya.
  4. Simon de Montfort, 5th Earl of Leicester


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti