Casa Staunton

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Casa Staunton di Riposo del Corvo
House Staunton.PNG

Stemma

Due ali nere su fascia bianca su scaccato nero e grigio

Seggio

Riposo del Corvo

Regione

Terre della Corona

Alfieri di

Casa Baratheon di Roccia del Drago

La Casa Staunton di Riposo del Corvo è una casata nobile delle Terre della Corona. Motto e stemma non appaiono nei libri, ma, secondo fonti semiufficiali il suo stendardo rappresenta un paio d'ali nere su fascia bianca, il tutto su scaccato nero e grigio[1]


Indice

Storia

Durante la Danza dei Draghi, gli Staunton si schierano con i Neri di Rhaenyra Targaryen . Lord Staunton viene ucciso dai Verdi durante la Battaglia di Riposo del Corvo e la sua testa è portata ad Approdo del Re.[2]

Ser Joffrey Staunton serve nella Guardia Reale di re Aegon III Targaryen.[3]

Septon Sefton è il fratello di ser Simon Staunton, terzo marito di lady Rohanne Webber. Sefton presta servizio al Grande Tempio di Baelor e Coldmoat.[4]


Eventi recenti

Il banchetto dei corvi

Il maestro di Forte Grigio dice a Brienne di Tarth che il popolino crede che la Ribellione di Duskendale non sarebbe mai avvenuta se lord Denys Darklyn avesse sposato una donna della Casa Staunton o della Casa Stokeworth al posto di Serala di Myr.[5]


Membri della casata alla fine del terzo secolo

Gli Staunton noti vissuti nel periodo narrato ne Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco sono:

  • Nessun membro di questa famiglia è ancora apparso


Membri storici


Fonti e note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti