Casa Stout

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Casa Stout di Goldgrass
House Stout.PNG

Stemma

Scaglioni rovesciati marroni su sfondo dorato

Titolo

Lord di Goldgrass

Lord attuale

Harwood Stout

Regione

Nord

Seggio

Goldgrass

Alfieri di

Casa Dustin di Barrowton

La Casa Stout di Goldgrass è una piccola casata nobile del Nord che ha una fortezza di modeste dimensioni vicino alla porta orientale di Barrowton.[1] I suoi membri sono alfieri della Casa Dustin.[2] Secondo fonti semiufficiali, il loro stemma rappresenta scaglioni rovesciati marroni su sfondo dorato e il loro seggio è Goldgrass.[3]


Indice

Storia

Trent'anni prima della Guerra dei Cinque Re ser Wynton Stout stava quasi per diventare Lord Comandante dei Guardiani della Notte.[4] Serve nei Guardiani della Notte come ranger da almeno ottant'anni.[5]


Eventi recenti

Tempesta di spade

Ser Wynton Stout rimane a Castello Nero quando il lord comandante Jeor Mormont guida la Grande Escursione nei territori a a nord della Barriera alla ricerca di Benjen Stark e Mance Rayder.[6] Bowen Marsh lascia a Castello Nero ser Wynton in qualità di castellano, quando lascia la fortezza per investigare sulle incursioni dei bruti.[7]

Lord Roose Bolton lascia un grosso contingente di uomini Stout e Cerwyn per rinforzare le difese sul Tridente sotto la guida di ser Kyle Condon and Ronnel Stout.[8]


La danza dei draghi

Harwood Stout, un piccolo lord di Barrowton, organizza un banchetto per Ramsay Bolton, per festeggiare il suo ritorno al villaggio, dato che lady Barbery Dustin ha proibito a Ramsay di entrare a Barrow Hall.[1] Lord Stout raggiunge Grande Inverno per il matrimonio di Ramsay e "Arya Stark".[9]


Membri della casata al termine del terzo secolo

Gli Stout conosciuti che vivono durante l'arco temporale narrato ne Le cronache del ghiaccio e del fuoco sono:

Con legami non definiti al ramo principale:


Fonti e note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti