Casa Sunderly

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Casa Sunderly di Saltcliffe
House Sunderly.png

Stemma

Uomo annegato pallido a testa in su su sfondo verde-blu

Regione

Saltcliffe, Isole di Ferro

Seggio

Saltcliffe

Alfieri di

Casa Greyjoy di Pyke

La Casa Sunderly di Saltcliffe è una delle più importanti case nobili delle Isole di Ferro.[1] Il suo seggio si trova sull'isola di Saltcliffe.[2] Secondo fonti semiufficiali, lo stemma rappresenta un uomo annegato pallido a testa in su su sfondo verde-blu con tre pesci che gli divorano i fianchi[3], mentre il motto è sconosciuto.


Indice

Storia

La seconda moglie di lord Quellon Greyjoy e madre di lord Balon, Euron, Victarion, Urrigon e Aeron Greyjoy era una Sunderly.[2]


Eventi recenti

Lo scontro dei re

Arrivato a Pyke, Theon Greyjoy vede alcuni capitani Sunderly tra quelli radunatisi nel castello per sostenere lord Balon Greyjoy, intenzionato a reclamare di nuovo l'indipendenza delle Isole di Ferro poco dopo lo scoppio della Guerra dei Cinque Re.[4]


Membri della casata al termine del terzo secolo

I Sunderly conosciuti che vivono durante l'arco temporale narrato ne Le cronache del ghiaccio e del fuoco sono:

  • Lord Sunderly


Membri storici

  • Una donna della Casa Sunderly, seconda moglie di lord Quellon Greyjoy, col quale ha avuto cinque figli.


Fonti e note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti