Casa Swyft

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Casa Swyft
512px-House Swyft.png

Stemma

Gallo blu su sfondo giallo

Motto

Sveglia! Sveglia!

Titoli

Cavaliere di Campo di Grano

Lord attuale

ser Harys Swyft

Erede

ser Steffon Swyft

Seggio

Campo di Grano

Regione

Terre dell'Ovest

Alfieri di

Casa Lannister di Castel Granito

La Casa Swyft di Campo di Grano è una casa di cavalieri delle Terre dell'Ovest, una delle casate principali fedeli ai Lannister di Castel Granito.[1] Il suo stendardo rappresenta un gallo blu su sfondo giallo[2][3] e secondo fonti semiufficiali il loro motto è "Sveglia! Sveglia!" [4]


Indice

Storia

Ser Addison Hill, un bastardo della casa Swyft, è un leggendario membro della Guardia Reale durante il regno di re Aegon I Targaryen. Addison diventa poi lord comandante.[5]

Durante la Danza dei Draghi, la casa Swyft è una casata nobile a pieno titolo, schierata con i Verdi di re Aegon II Targaryen.[6]

Ser Harrold Swyft partecipa al Torneo di Ashford del 209 CA.[7]


Eventi recenti

Il gioco del trono

Tyrion Lannister vede lo stendardo con il gallo dei Swyft tra le file dell'esercito di lord Tywin Lannister. Alcuni uomini di Campo di Grano combattono nella Battaglia della Forca Verde, sul fianco destro dell'esercito Lannister, con lancieri pesanti sotto il comando di ser Addam Marbrand.[8]

Tyrion si arrabbia con ser Harys Swyft quando l'uomo critica la tattica scelta da ser Jaime Lannister per l'assedio di Delta delle Acque e considera Harys uno spudorato leccapiedi la cui maggiore impresa era stata dare in sposa la figlia, senza mento quanto lui, a ser Kevan riuscendo in tal modo ad aggregarsi ai Lannister.[9]


Lo scontro dei re

Ad Harrenhal Arya Stark origlia una conversazione e scopre che i cuochi della fortezza non sopportano ser Harys Swyft e gli sputano nei piatti. Lo scudiero di ser Harys viene pugnalato a morte da un membro dei Bravi Camerati durante una discussione. Arya vede lo stendardo dei Swyft nell'esercito di lord Tywin Lannister che lascia Harrenhal.[10]

Durante la Battaglia delle Acque Nere, ser Harys rimane intrappolato sotto il cavallo che gli cade addosso. Viene soccorso da uno dei suoi armigeri, Willit, che lo difende dai nemici, procurandosi gravi ferite.[11]


Tempesta di spade

Ser Harys Swyft fa parte del gruppo dei nobili che accompagnano Tyrion Lannister ad accogliere i dorniani giunti nella capitale per le nozze di re Joffrey Baratheon e Margaery Tyrell.[12]


Il banchetto dei corvi

Jocelyn Swyft è una delle damigelle di Cersei Lannister e la regina la considera una sciocca.[13] Ser Jaime Lannister vede ser Humfrey Swyft allenarsi alla quintana nel cortile della Fortezza Rossa.[5]

Ser Harys Swyft viene nominato Primo Cavaliere del Re dalla regina Cersei. Sebbene non abbia una buona opinione dell'uomo, Cersei lo sceglie perché non la contraddice e può essere comunque usato come ostaggio contro il di lei zio, ser Kevan Lannister, sposato con Dorna, figlia di ser Harys.[14] Dopo la morte di lord Gyles Rosby, Harys viene declassato a Maestro del Conio e sostituito da lord Orton Merryweather.[15]

Ser Steffon Swyft fa parte del contingente di Jaime Lannister che lascia la capitale per risolvere la questione dell'Assedio di Delta delle Acque. Gli viene affidato l'incarico di controllare la retroguardia.[16]

In seguito all'arresto di Cersei su ordine del Credo nel Grande Tempio di Baelor, ser Harys il gran maestro Pycelle prendono in custodia re Tommen Baratheon e chiedono a ser Kevan di tornare ad Approdo del Re e assumere il ruolo di reggente.[17]


La danza dei draghi

Ser Harys Swyft continua a servire come maestro del conio e cerca di risolvere il problema del debito della corona, ulteriormente aggravato dalle azioni di Cersei Lannister. Ser Kevan Lannister suggerisce ad Harys di recarsi a Braavos per trattare con la Banca di Ferro di persona.[18]


Membri della casata alla fine del terzo secolo

I Swyft noti vissuti nel periodo narrato ne Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco sono:

Con legami sconosciuti al ramo principale:


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Harys
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Kevan Lannister
 
Dorna
 
 
 
 
 
Steffon
 
Shierle
 
Melwyn Sarsfield
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Lancel Lannister
 
Willem Lannister
 
Martyn Lannister
 
Janei Lannister
 
Joanna
 
 
 
 


Membri storici


Fonti e Note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti