Casa Toland

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Casa Toland di Collina Fantasma
TolandCoA.png
'

Stemma

Un drago verde che si morde la coda su sfondo dorato

Seggio

Collina Fantasma

Lord attuale

Lady Nymella Toland

Regione

Dorne

Fedele a

Casa Martell

Casa Toland di Collina Fantasma è una nobile casata di Dorne fedele a Casa Martell di Lancia del Sole. Il suo seggio si trova a Collina Fantasma. Il loro stemma rappresenta un drago verde che si morde la coda su sfondo dorato: il drago è il simbolo del tempo che non ha né inizio né fine.[1][2] Il loro motto non è menzionato nei libri.

Indice

Storia

I Toland hanno respinto con successo i draghi di Aegon il Conquistatore durante la Guerra di Conquista.[3]

Eventi recenti

Il banchetto dei corvi

Quando Ser Arys Oakheart si unisce al complotto di Arianne Martell, lei fa riferimento al significato dello stemma dei Toland spiegando che le azioni si ripetono nel tempo: Anders Yronwood è Criston Cole che risorge e che scatenò gli eventi della Danza dei Draghi.[1]

Lady Nymella Toland fa parte del gruppo dei nobili dorniani che aiuta il Principe Doran Martell a far ritardare l’arrivo di Ser Balon Swann a Lancia del Sole trattenendolo a Tor.

The Winds of Winter

Arianne e il suo seguito si fermano a Collina Fantasma durante il loro viaggio per Capo Tempesta. Cenano con Lady Toland e le sue figlie. Valena Toland riferisce che Castello della Pioggia, Nido dei Corvi, Mistwood, Pietraverde e Tarth sono caduti per mano della Compagnia Dorata. Teora Toland confessa, invece, di aver sognato dei draghi. [3]

Casa Toland alla fine del terzo secolo

I Toland conosciuti durante il periodo degli eventi narrati nelle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco sono:

Attendenti e servitori della Casa Toland

Fonti e Note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti