Casa Trant

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Casa Trant di Gallowsgrey
House Trant.png

Stemma

Un impiccato nero su sfondo blu

Motto

Così finiscono i nostri nemici

Regione

Terre della Tempesta

Seggio

Gallowsgrey

Titolo

Lord di Gallowsgrey

Alfieri di

Casa Baratheon di Capo Tempesta

La Casa Trant di Gallowsgrey è una casata nobile delle Terre della Tempesta, una degli alfieri più importanti della Casa Baratheon di Capo Tempesta.[1] Secondo fonti semi-ufficiali il seggio della Casa Trant è Gallowsgrey e il motto è "Così finiscono i nostri nemici".[2] Sul loro stemma è rappresentata la figura in nero di un uomo impiccato su sfondo blu.[3]


Indice

Storia

Quando Steely Pate restituisce a Dunk lo scudo appena ridipinto, i due discutono degli auspici dei simboli araldici. Pate ricorda di aver visto scudi dipinti con, tra le altre immagini, un uomo impiccato e dice a Dunk che tutti gli scudi hanno servito bene i loro proprietari.[4]

All'inizio de Il cavaliere dei Sette Regni, lo scudo di Dunk si rompe in seguito a una battaglia e lui ne compra uno nuovo durante la sua permanenza a Tempio di Pietra: lo scudo in questione non è stato ridipinto e porta ancora lo stemma del suo proprietario passato, ovvero la figura di un uomo impiccato, molto probabilmente lo stemma personale di qualche membro della Casa Trant. Questo simbolo ispira poi Dunk a scegliere il nome "Il cavaliere di Gallows" per girare in incognito.[5]


Eventi recenti

Il gioco del trono

Ser Meryn Trant è uno dei cavalieri della Guardia Reale che accompagnano re Robert Baratheon a Grande Inverno.[6] In seguito all'arresto di lord Eddard Stark, ser Meryn viene mandato a prendere Arya Stark, ma si scontra con Syrio Forel.[7]


Lo scontro dei re

Su ordine di re Joffrey Baratheon, ser Meryn Trant picchia spesso Sansa Stark. Ha il compito di difendere il sovrano durante la Battaglia delle Acque Nere.[8]


Tempesta di spade

Durante il processo contro Tyrion Lannister, ser Meryn Trant viene chiamato a testimoniare contro l'imputato. Afferma di aver visto Tyrion picchiare re Joffrey Baratheon dopo la Sommossa di Approdo del Re e di averlo sentito minacciare di morte il re.[9]


Il banchetto dei corvi

Ser Meryn Trant continua a servire nella Guardia Reale.[10]


Membri della casata alla fine del terzo secolo

I Trant noti vissuti nel periodo narrato ne Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco sono:


Fonti e Note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti