Casa Waxley

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Casa Waxley
House Waxley.png

Stemma

Tre candele bianche con la fiamma rossa poggiate su candelieri d’argento su di uno sfondo grigio bordato di nero.

Regione

Valle di Arryn

Seggio

Wickenden

Vassalli di

Casa Arryn

Casa Waxley di Wickenden è una casa nobile di Wickenden nella Valle. I suoi membri sono alfieri giurati degli Arryn. Il loro blasone è composto da tre candele bianche con la fiamma rossa poggiate su candelieri d’argento su sfondo grigio bordato di nero. [1] [2] Secondo fonti semiufficiali, il loro motto è “Luce nell’oscurità”. [3]

Indice

Eventi Recenti

Il banchetto dei corvi

Lord Waxley dona a Lysa Arryn candele di cera d’api profumata come dono nella speranza di poterla sposare. [4] Un cavaliere con indosso l’armatura della Casa Waxley accompagna Lord Nestor Royce a interrogare Alayne Stone dopo la morte di Lady Lysa. [1] Lord Waxley è presente al matrimonio di Lord Lyonel Corbray che i Lord Dichiaranti invece disertano. [5] Non è specificato se il Lord Waxley citato ne Il banchetto dei corvi sia Ser Edmund Waxley, il cavaliere di Wickenden. [6]

Casa Waxley alla fine del terzo secolo

I Waxley conosciuti nell’arco temporale in cui si svolgono gli avvenimenti descritti ne Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco sono:

Fonti e Note

  1. 1,0 1,1 Il banchetto dei corvi, Capitolo 10, Sansa.
  2. La Cittadella. Araldica: Valle di Arryn.
  3. La Cittadella. Motti delle casate.
  4. Il banchetto dei corvi, Capitolo 23, Alayne.
  5. Il banchetto dei corvi, Capitolo 43, Cersei.
  6. Appendice.


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti