Casa Wynch

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Casa Wynch di Iron Holt
Wynch.png

Stemma

Mezzaluna crescente insanguinata su viola

Titolo

Lord di Iron Holt

Lord attuale

Lord Waldon Wynch

Regione

Isole di Ferro

Seggio

Iron Holt

Alfieri di

Casa Greyjoy di Pyke


La Casa Wynch di Iron Holt è una nobile casata delle Isole di Ferro i cui membri sono tra gli alfieri più importanti della Casa Greyjoy di Pyke.[1] Il seggio dei Wynch, il villaggio di Iron Holt, si trova sull'isola di Pyke, sul lato opposto rispetto alla fortezza dei Greyjoy.[2]

Lo stendardo rappresenta una mezzaluna crescente insanguinata su sfondo viola.[3][4] Il motto è sconosciuto.


Indice

Eventi recenti

Lo scontro dei re

Quando Theon Greyjoy arriva a Pyke, vede molte navi lunghe ferme nel porto e, tra gli stendardi che garriscono sulle navi, riconosce la mezzaluna insanguinata dei Wynch.[3] Entrando nella sala grande del castello dove sono radunati i capitani fedeli a suo padre, Theon vede alcuni Wynch.[2]


Tempesta di spade

Ser Aladale Wynch viene ucciso dai bruti durante la Battaglia del Ponte dei Teschi.[5]


Il banchetto dei corvi

Tristifer Botley racconta ad Asha Greyjoy che lord Waldon Wynch è stato il primo a riconoscere Euron Greyjoy come Re delle Isole di Ferro. La Casa Wynch ha ricevuto metà dei territori appartenenti ai Botley per il suo sostegno a Euron.[6]

Alcuni Wynch si radunano intorno a Victarion Greyjoy per dargli supporto prima dell'Acclamazione di Re.[7] Aeron Greyjoy vede gli stendardi della Casa Wynch tra quelli radunatisi per l'Acclamazione.[8]


Membri della casata al termine del terzo secolo

I Wynch conosciuti che vivono durante l'arco temporale narrato ne Le cronache del ghiaccio e del fuoco sono:

Con legami non chiari con il ramo principale:


Fonti e note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti