Casa con la porta rossa di Braavos

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.

La casa con la porta rossa di Braavos è l'abitazione della città libera di Braavos in cui Daenerys Targaryen ha trascorso la sua infanzia, nonché l'unica vera casa che ella abbia mai avuto. Dany e il fratello Viserys vi abitano sotto la protezione di Ser Willem Darry. La bambina dispone di una stanza tutta per sé e, dalla sua finestra, può ammirare un albero di limoni.[1]

A quanto racconta Daenerys, la casa è molto grande. In una delle stanze vi sono massicce travi in legno magnificamente intagliate con teste d'animali.

Alla morte di Ser Willem, i servi rubano tutto il denaro che riescono a racimolare e cacciano gli ultimi Targaryen dall'abitazione. Quando la porta rossa si chiude per sempre alle sue spalle, Daenerys non riesce a trattenere le lacrime.

Dany sente tuttora la mancanza della casa di Braavos e la porta rossa ha assunto per lei un significato simbolico. Non si sa se la casa esista ancora oppure no.


Fonti

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti