Cavaliere Ardente

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Cavaliere Ardente

Data e luogo di morte

130 CA, Fossa del Drago

Libri

La principessa e la regina - Menzionato

L’individuo conosciuto come il Cavaliere Ardente è un gigante d’uomo che acquisisce fama durante la guerra civile detta Danza dei Draghi. Il suo vero nome resta sconosciuto. Ad ogni modo, è assai improbabile che sia realmente un cavaliere.[1]


Storia

Vedi anche: Assalto alla Fossa del Drago

Si racconta che il Cavaliere Ardente abbatta il drago Morghul durante l’Assalto alla Fossa del Drago. L’uomo, protetto da una pesante armatura, si getta, armato di lancia, tra le fiamme emesse dalla bestia. Egli conficca poi ripetutamente la punta dell’arma nell’occhio del drago, nonostante il fuoco sciolga l’acciaio che lo protegge e gli divori la carne viva.[1]

La storia ricorda tale individuo come il Cavaliere Ardente e tale soprannome compare nei libri e nelle pergamene sulla guerra civile.[1]


Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti