Città della Talpa

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Citta della Talpa nella serie tv

Città della Talpa è un villaggio che si trova nei pressi del Castello Nero. È situato lungo la Strada del Re all'interno dei territori del Dono di Brandon, mezza lega a sud della Barriera. [1] Città della Talpa è più grande di quello che sembra: tre quarti del villaggio infatti sono sottoterra, in cantine profonde, calde e umide, collegate da un labirinto di tunnel. C'è anche un bordello, che in superficie appare soltanto come una baracca non più grande di una latrina. Ha una lanterna rossa appesa alla porta. Si dice che i confratelli dei Guardiani della Notte si rechino a Città della Talpa per scovare “tesori sepolti”, ovvero approfittare dei servizi delle prostitute. [2]


Indice

Eventi recenti

Il gioco del trono

Jon Snow diserta dai Guardiani della Notte e cavalca verso sud lungo la Strada del Re, superando Città della Talpa per raggiungere suo fratello Robb Stark dopo la morte del padre, Eddard. I suoi amici però lo convincono a tornare a Castello Nero. [2]


Tempesta di Spade

Prima della Battaglia del Castello Nero, Jon Snow avverte gli abitanti di Città della Talpa dell'imminente attacco dei bruti, permettendo loro di fuggire. I bruti, diretti a Castello Nero, danno fuoco al villaggio e più tardi, quando l'attacco viene respinto, gli abitanti tornano a Città della Talpa. Quando Castello Nero viene attaccato di nuovo, questa volta da nord, Jon manda Zei a chiedere aiuto al villaggio: il messaggero però non torna, così Jon manda Mully, un membro dei Guardiani, che trova il villaggio abbandonato. [3]


La danza dei draghi

I bruti si rifugiano nei tunnel di Città della Talpa.[4] Jon Snow e i confratelli dei Guardiani della Notte si recano a Città della Talpa per dare da mangiare ai bruti, convincendone alcuni ad aiutarli nelle difese della Barriera.[5]


Capitoli che si svolgono a Città della Talpa


Fonti e Note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti