Daeron Targaryen (figlio di Maekar I)

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
561px-House Targaryen crest.PNG
Daeron Targaryen
561px-House Targaryen crest.PNG
Daeron the Drunker.JPG
Daeron l’Ubriacone – by Amok, Roaring Studios©

Alias

Daeron l’Ubriacone

Titolo

Principe di Roccia del Drago

Data di nascita

Tra il 190 CA e il 191 CA[1]

Data di morte

Tra il 221 CA e il 233 CA

Consorte

Kiera di Tyrosh

Libri

Il mondo del ghiaccio e del fuoco – Menzionato
Il cavaliere errante – Compare
Il cavaliere misterioso - Menzionato
Lo scontro dei re – Menzionato
Il banchetto dei corvi – Menzionato

Diversi articoli hanno lo stesso nome dell'articolo che stai leggendo! Visita la pagina di disambiguazione per visualizzarli. Disambig.png

Il principe Daeron Targaryen, talvolta chiamato Daeron l’Ubriacone, è il figlio maggiore di Maekar I Targaryen.[2] Maestro Aemon, suo fratello, serve da lui finché questi non muore dopo aver contratto la sifilide da una prostituta. La sua unica discendente è una figlia mentalmente ritardata.[3]


Indice


Aspetto

Daeron ha capelli color sabbia, pelle giallastra e barba bionda.[2]


Storia

Il Cavaliere Errante

Maekar manda i suoi figli Daeron e Aegon al Torneo di Ashford, nella speranza che essi diano prova d’essere migliori del principe Valarr, figlio di suo fratello Baelor Lancia Spezzata. A causa della fobia per armi e cavalli, però, Daeron sfugge alla sua scorta personale, portando con sé Aegon, che lo accompagna in veste di scudiero. Rasa dunque i capelli oro-argento del fratello minore per nascondere i suoi tratti valyriani e si reca in una locanda, ove si ubriaca. È qui che Aegon scompare.[2]

Temendo che sia accaduto qualcosa ai suoi figli, Maekar va in cerca di Daeron e Aegon. Trova il primo, il quale gli riferisce che un cavaliere grande e grosso gli ha sottratto Aegon, svignandosela. Aggiunge anche che li ha cercati dappertutto, invano. Più tardi, lo stesso Daeron si scusa con Ser Duncan per aver mentito, confessando di non aver nemmeno notato che il fratello fosse scomparso. Inoltre, racconta a Dunk un sogno che ha fatto. La carcassa di un enorme drago rosso piomba su Dunk, ma il cavaliere se ne va incolume. Daeron dice di non sapere che significhi, ma sostiene che i suoi sogni si avverano e che questo gli fa aver timore di lui, Ser Duncan. In ultimo, Daeron riferisce al cavaliere errante che, al primo colpo ricevuto nel Giudizio dei Sette – chiesto dal fratello Aerion contro Dunk perché questi l’ha aggredito per difendere un'innocente burattinaia – si getterà a terra e si arrenderà, ritirando le accuse contro di lui.[2]


Il Cavaliere Misterioso

Egg afferma:


Un giorno i draghi torneranno. Mio fratello Daeron l’ha sognato e re Aerys lo ha letto in una profezia.[4]



Riferimenti nei libri

Lo Scontro dei Re

Alla Barriera, il Lord Commandante Jeor Mormont racconta a Jon Snow che Maestro Aemon e i suoi fratelli sono stati convocati a corte nel giorno dell’incoronazione di loro padre Maekar. Aemon presta poi servizio come maestro del fratello maggiore Daeron, Principe di Roccia del Drago. Qualche tempo dopo, Daeron muore di sifilide, lasciando orfana di padre una bambina dalla mente semplice, la sua unica erede.[3]


Il Banchetto dei Corvi

A bordo della Vento di Cannella, ormai nei suoi ultimi giorni di vita, Maestro Aemon si chiede se la morte gli permetterà di riabbracciare i suoi fratelli:


Parlerò di nuovo con Egg, troverò Daeron sano e felice, udrò le mie sorelle cantare per i loro figli? [5]



Famiglia

 
 
 
 
 
 
 
 
Daeron II
 
Mariah
Martell
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Baelor
 
Jena
Dondarrion
 
Aerys I
 
Aelinor
Penrose
 
Rhaegel
 
Alys
Arryn
 
Maekar I
 
Dyanna
Dayne
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Valarr
 
Kiera di
Tyrosh
 
Matarys
 
Aelora
 
Aelor
 
Daenora
 
Aerion
 
Daeron
 
Kiera di
Tyrosh
 
Aemon
 
Aegon V
 
Rhae
 
Daella
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Figlio
 
Figlio
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Maegor
 
 
 
 
 
Vaella
 
 
 
 
 
 
 
Casa Targaryen
 
Discendenti
sconosciuti
 
Discendenti
sconosciuti
 
 



Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti