Darry

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Darry
Castello
800px-JB Casacop Castle Darry.jpg
Darry by JB Casacop

Posizione

Continente Occidentale, Terre dei Fiumi
Mezza giornata a sud del Tridente

Governo

Casa Darry (estinta)
Casa Lannister di Darry (rinuncia al dominio)

Religione

Culto dei Sette Dèi

Luoghi importanti

Mastio dell'Aratore
Sala Grande
Tempio

Darry[1] o Castel Darry[2] è il castello della Casa Darry nelle Terre dei Fiumi, situato a mezza giornata di viaggio a sud del Tridente.[3] Anche se antico, Darry è un castello relativamente piccolo.[1]

La posizione di Darry non è ancora stata rivelata nelle mappe ufficiali, ma può essere dedotta dai romanzi: viene spesso ripetuto che è vicino ad Harrenhal e la sua vicinanza alla confluenza tra il Tridente e la Strada del Re lo posiziona nelle vicinanze della Città di Lord Harroway. Darry non è neppure lontano dal Guado dei Rubini. [4]

Di recente, Darry è diventato il seggio di un ramo cadetto della Casa Lannister con a capo Lancel Lannister, che ha sposato Amerei Frey, la cui madre è una donna della Casa Darry. Lancel ha rinunciato al castello però poco dopo e tuttora non si sa chi controlli la fortezza.


Indice

Il castello

Mastio dell'Aratore

Il mastio dell'Aratore è l'edificio centrale dove sono situate le stanze dei Darry. La stanza del lord si trova in cima al mastio e le finestre sono rivolte verso il Parco degli Dèi, mentre la stanza della lady è accanto a quella del lord, con la camera di un servo tra le due.[1]


Sala Grande

La Sala Grande non è molto ampia. Tra le pareti sono accumulate tavole da disegno su cavalletti.[1]


Tempio

Il tempio è situato appena al di fuori del cortile interno del castello: è una struttura metà in legno, con sette pareti e senza finestre. Ha una porta di legno intarsiato e il tetto di tegole.[1]


Storia

La Casa Darry fa risalire le sue origini ai giorni in cui gli Andali cacciarono i Primi Uomini.[1]

Darry e i territori circostanti vengono dati alle fiamme dal principe Aemond Targaryen e dal suo drago, Vhagar, durante la Danza dei Draghi.[5]


Eventi recenti

Il trono di spade

Quando re Robert Baratheon e il suo seguito viaggiano verso Nord per offrire il titolo di Primo Cavaliere del Re a lord Eddard Stark, si fermano a Darry sia all'andata che al ritorno. Durante una visita, Tyrion Lannister scopre degli arazzi che rappresentano i re Targaryen, tirati giù e nascosti nelle cantine per tutto il tempo della visita di re Robert.[1] Durante il viaggio di ritorno, il corteo usa Darry come base per le ricerche di Arya Stark, scomparsa dopo un alterco con il principe Joffrey Baratheon vicino al Tridente. Sempre a Darry Ned uccide Lady, il metalupo di Sansa Stark.[3]

Lo scontro dei re

Darry viene conquistato dalla Casa Lannister all'inizio della Guerra dei Cinque Re. Viene poi riconquistato dalla Casa Darry che riesce però a tenerlo per sole due settimane, fino a quando ser Gregor Clegane lo attacca e brucia la struttura. L'ultimo erede maschio della Casa Darry, Lyman Darry, muore in quell'occasione.[6] Gli uomini del nord, guidati da ser Helman Tallhart, riconquistano il castello dopo un breve assedio e ricevono l'ordine di bruciarlo e uccidere tutti gli abitanti da lord Roose Bolton.[7] Re Joffrey Baratheon affida Darry a Lancel Lannister dopo la Battaglia delle Acque Nere.[8]


Il banchetto dei corvi

Poiché Darry è stato occupato da fuorilegge dopo la partenza degli uomini del Nord, ser Kevan Lannister manda ser Harwyn Plumm a cacciarli.[9] Dopo che Lancel Lannister diventa Lord di Darry grazie al matrimonio con Amerei Frey, figlia di Merrett Frey e Mariya Darry, le terre intorno al castello vengono ripopolate di nuovo. La presenza fissa di fuorilegge continua però ad essere un flagello per il feudo.[1]


La Danza dei Draghi

Lancel rinuncia al suo titolo[1] e si unisce ai Figli del Guerriero.[10]


Capitoli che si svolgono a Darry





Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti