Denys Darklyn

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
House Darklyn.PNG
Denys Darklyn
House Darklyn.PNG

Titolo

Lord di Duskendale

Cultura

Terre della Corona

Affiliazione

Casa Darklyn

Coniuge

Serala

Libri

Il banchetto dei corvi - Menzionato

Denys Darklyn è il lord di Duskendale e l'ultimo capo della Casa Darklyn. Lui e la sua famiglia sono stati condannati a morte dopo la Rivolta di Duskendale.


Indice

Carattere

Denys è un caro giovane sventato.[1]


Storia

Secondo fonti semi-ufficiali, lord Denys chiede a re Aerys II Targaryen alcuni diritti per i suoi cittadini e un nuovo atto costitutivo per la città di Duskendale, ma il re rifiuta, così lord Denys si rifiuta di pagare le tasse alla corona.[2] Questa imposizione porta a una serie di eventi che sfociano nella cattura di re Aerys e nella morte di ser Gwayne Gaunt della Guardia Reale per mano di ser Symon Hollard.[1]

Denys continua a opporsi anche mentre l'intera forza dei Sette Regni, guidata dal Primo Cavaliere del Re lord Tywin Lannister si apposta fuori dalle mura della città: l'esercito è abbastanza forte per assalire Duskendale, ma Denys minaccia di uccidere re Aerys in caso di attacco. La rivolta termina quando ser Barristan Selmy si intrufola nel Forte Grigio, seggio della Casa Darklyn, e salva il re. Denys, perso il suo prezioso ostaggio, apre subito le porte e implora pietà, ma il re non è disposto a concederla: Denys viene decapitato, sua moglie Serala bruciata viva. Al momento della morte, Denys è ancora giovane e, dopo la rivolta, nessun nobile della Casa Darklyn sopravvive.

Nonostante la sciagura che ha portato sulla città, Denys è ancora amato, a dispetto della donna che aveva con sé, lady Serala, cui danno tutte le colpe. Secondo il popolino, infatti, nulla sarebbe successo se lord Darklyn avesse sposato una Staunton o una Stokeworth. Si dice che Serala abbia riempito le orecchie del marito di veleno di Myr, fino a quando Denys non si è sollevato contro il re prendendolo prigioniero.[1]


Famiglia

 
 
 
 
Fratelli
 
sconosciuti
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Denys
Darklyn
 
Serala
di Myr
 
Altri
fratelli
 
Sorella
sconosciuta
 
Jon
Hollard
 
Steffon
Hollard
 
Sconosciuto
 
Symon
Hollard
 
Robin
Hollard
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Figlio
sconosciuto
 
 
 
 
 
Dontos
Hollard
 
 
 
 
 
 



Fonti e note

  1. 1,0 1,1 1,2 Il banchetto dei corvi, Capitolo 9, Brienne.
  2. ConJose (San Jose, CA; August 29-September 2) report So Spake Martin
Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti