Duncan Targaryen

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
561px-House Targaryen crest.PNG
Duncan Targaryen
561px-House Targaryen crest.PNG
Jenny and Duncan.jpg
Jenny e Duncan – by Kethrin©

Alias

Principe Duncan il Piccolo
Principe delle Libellule

Titolo

Principe

Affiliazione

Casa Targaryen

Data di nascita

Tra il 220 CA e il 224 CA [1]

Data e luogo di morte

259 CA, Sala dell’Estate

Libri

Il mondo del ghiaccio e del fuoco – Menzionato
Tempesta di spade – Menzionato
Il banchetto dei corvi – Menzionato
La danza dei draghi - Menzionato

Il principe Duncan Targaryen, anche conosciuto come Duncan il Piccolo e il Principe delle Libellule, è il primogenito di re Aegon V Targaryen e della regina Betha Blackwood.

Indice


Storia

Il principe Duncan batte Ser Barristan Selmy nel torneo di Blackhaven, quando quest’ultimo è uno scudiero di soli dieci anni, iscrittosi alla competizione sotto l'identità di un cavaliere misterioso. Duncan, impietositosi del giovanissimo cavaliere, duella con lui, dal momento che nessun altro ne ha l’intenzione. Infine, il principe lo soprannomina “il Valoroso”. Anni più tardi, i due tornano a scontrarsi durante un torneo ad Approdo del Re e, stavolta, è Ser Barristan ad avere la meglio.[2]

Duncan s’innamora di una donna chiamata Jenny di Vecchie Pietre e il suo sentimento è tanto forte e sincero da indurlo ad abdicare come principe di Roccia del Drago e a rinunciare al Trono di Spade in favore del fratello minore Jaehaerys per poterla sposare. Prima di unirsi a Jenny, Duncan era fidanzato alla figlia di Lyonel Baratheon, detto “Tempesta che Ride”. Di fronte alla decisione del principe Targaryen, l’orgoglioso lord di Capo Tempesta scatena una ribellione breve ma sanguinaria, che termina con un duello per singolar tenzone, vinto da Duncan l'Alto, e con la promessa del re di far sposare la sua figlia minore, Rhaelle, all’erede di Lord Lyonel. [3]

Il principe Duncan perde la vita nella Tragedia di Sala dell’Estate assieme al fratello, re Aegon V Targaryen, al suo omonimo, Ser Duncan l’Alto e a parecchi altri membri della corte reale.[4]


Ballate

Una triste ballata parla di un certo Principe delle Libellule, innamorato di una Jenny di Vecchie Pietre. Non è chiaro se essa si riferisca proprio al principe Duncan in questione o se a quest’ultimo sia stato affibiato l’appellativo di “Principe delle Libellule” per via della canzone o dal momento in cui egli ha rinunciato alla corona.


Citazioni su Duncan

Il Principe delle Libellule amava così tanto Jenny di Vecchie Pietre da rinunciare alla corona, e l'Occidente pagò la sposa in cadaveri. [5]
Dai pensieri di Ser Barristan Selmy


Dopo di che il principe Duncan lo aiutò a scendere e gli tolse l'elmo. «Un ragazzo» annunciò alla folla «un ragazzo valoroso.» [6]
Ser Barristan Selmy ricorda il torneo di Blackhaven, nel quale il principe Duncan l’ha soprannominato Barristan il Valoroso



Famiglia

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Aegon V
 
Betha
Blackwood
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Duncan
 
Jenny
di Vecchie Pietre
 
Jaehaerys II
 
Shaera
 
Daeron
 
 
 
 
 
 
Rhaelle
 
Ormund
Baratheon
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Aerys II
 
Rhaella
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Casa
Baratheon
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Rhaegar
 
Elia
Martell
 
Shaena
 
Daeron
 
Aegon
 
Jaehaerys
 
Viserys
 
Hizdahr
zo Loraq
 
Daenerys
 
Drogo
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Rhaenys
 
Aegon
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Rhaego
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti