Fanciulla (Sette Dei)

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
La Fanciulla - by mustamirri ©
La Fanciulla, chiamata anche La Vergine, è uno dei sette aspetti di una singola divinità. I fedeli del Culto dei Sette Dei, credono nell'esistenza di un solo dio con sette aspetti, e il tempio è una singola costruzione, con sette mura.[1]


Indice

Descrizione

La Fanciulla rappresenta l'innocenza e la castità. Viene solitamente invocata per proteggere la virtù di una vergine.
Un passaggio della Stella a Sette Punte afferma che la Fanciulla portò una ragazza aggraziata come un salice e con occhi profondi come fonti azzurre a Hugor) e questi dichiarò che avrebbe fatto di lei la sua sposa.[2]
La Stella a Sette Punte è divisa in sezioni evangeliche, ognuna dedicata ad un aspetto del dio, tra cui il Libro della Fanciulla.
La leggenda vuole che Ser Galladon di Morne fosse talmente valoroso che la Vergine si innamorò di lui. La Fanciulla, per dimostrargli il suo amore, gli donò una spada incantata chiamata la Vergine Integerrima.[3]


Eventi Recenti

Lo scontro dei re

Catelyn Stark prega nel tempio di un villaggio senza nome. Il tempio è modesto e non ha statue dei Sette, solo grezze rappresentazioni in carbone. Si reca dalla Fanciulla e le chiede di donare coraggio ad Arya e Sansa, e preservare la loro innocenza.[1]


Il banchetto dei corvi

Brienne incontra un nano devoto nella sala comune della Sette Spade. Dopo aver parlato con lei, il nano nota che è triste e le chiede se sta pensando alla sua sorella dispersa, e cerca quindi di consolarla e rassicurarla, dicendo a Brienne: "La Vecchia ti illumina già la strada per arrivare a lei, non temere. E la Fanciulla la terrà al sicuro."[4]


Fonti e Note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti