Fiume delle Rapide Nere

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Il fiume nelle Terre della Corona

Il Fiume delle Rapide Nere è un corso d'acqua che scorre nell'area meridionale delle Terre dei Fiumi e prosegue poi nelle Terre della Corona. Le sorgenti si trovano vicino a Tempio di Pietra [1] e prosegue poi in direzione sud est, dove incontra due affluenti, uno a est di Tempio di Pietra e l'altro proveniente dall'Occhio degli Dèi [2] [3] Approdo del Re, capitale dei Sette Regni, si trova sulla foce del Fiume delle Rapide Nere, sulla Baia delle Acque Nere. La Strada dell'Oro attraversa e in parte segue il percorso del fiume. Anche le Cascate Tumbler si trovano sul corso di questo fiume. [4]

E' un fiume veloce e profondo [5], dalle correnti crudeli e pericolose [6]. Quando il fiume si getta nella baia le correnti sono veloci e forti. [7]


Indice

Storia

Aegon I Targaryen fonda Approdo del Re sulla foce del Fiume delle Rapide Nere.

Durante la terribile siccità del 211 CA il Fiume delle Rapide Nere e il Mander erano molto bassi. [8]


Eventi recenti

Lo scontro dei re

Il fiume nelle Terre dei Fiumi

Dopo essere stato fermato sulla Forca Rossa durante la Battaglia dei Guardi, lord Tywin Lannister si riunisce con lord Mathis Rowan e lord Randyll Tarly vicino alle sorgenti del Fiume delle Acque Nere. Alle Cascate Tumbler incontrano lord Mace Tyrell, che porta con sè delle chiatte e un gran numero di soldati. Da lì navigano lungo il fiume e attraccano a mezza giornata da Approdo del Re. Sorprendono l'esercito di Stannis Baratheon spuntando dalle retrovie e lo costringono alla ritirata. [4]


Fonti e note




Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti