Grazdar zo Galare

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Grazdar zo Galare

Alias

Grazhar

Titolo

Coppiere

Affiliazione

Casa di Galare

Cultura

Ghiscariana

Luogo di nascita

Meereen

Libri

La danza dei draghi - compare

Grazdar zo Galare è un membro della Casa di Galare, una delle nobili famiglie al governo di Meereen. È parente di Galazza Galare, la grazia verde.


Indice


Aspetto e carattere

Ser Barristan Selmy lo descrive come un sognatore con sogni di gloria.[1]


Eventi recenti

La danza dei draghi

I Figli dell'Arpia non cessano di mietere vittime innocenti e Daenerys Targaryen si vede costretta a prendere in ostaggio un bambino da ciascuna delle nobili famiglie meereenesi di dubbia lealtà. I bambini servono la regina in qualità di coppieri. Daenerys spera che questo possa fermare gli omicidi, ma non è così. Ciononostante, la sovrana non permette che ai giovani ostaggi venga fatto del male in segno di vendetta. Daenerys finisce con l'affezionarsi a loro ed ignora Skahaz mo Kandaq, che le consiglia di ucciderne uno per ogni uomo caduto per mano dell'Arpia.[2]


Fonti e note

  1. La danza dei draghi, Capitolo 67, Il Distruttore di Re (Barristan III).
  2. La danza dei draghi, Capitolo 23, Daenerys.
Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti