Guardia della Regina

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.

La Guardia della Regina è la scorta personale della regina dei Sette Regni così come la Guardia Reale è la scorta del re. I cavalieri che compongono l’ordine, scelti per il loro valore e la loro fedeltà, giurano di proteggere la propria sovrana e la famiglia reale a costo della vita, nonché di obbedire agli ordini della regina e di custodirne i segreti. Restano in carica a vita ed è loro vietato prender moglie, possedere terre e avere figli.[1] Nel mondo de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, ci sono solo due casi in cui viene istituita la Guardia della Regina: il primo sotto Rhaenyra Targaryen[2] ed il secondo con Daenerys Targaryen.


Indice


Storia

Storicamente, la composizione della Guardia della Regina si attiene alla forma classica della Guardia Reale, con sette cavalieri che prestano servizio a vita e sotto giuramento, rinunciando a beni, famiglia e possedimenti. In caso d’invalidità di uno dei membri, i compiti di quest’ultimo sono assunti dai confratelli, senza che egli venga per questo espulso dall’ordine e sostituito.[3]

La prima Guardia della Regina viene fondata da Rhaenyra Targaryen al tempo del sanguinoso conflitto civile che coinvolge due rami della Casa Targaryen e che è ricordato come Danza dei Draghi. Un gruppo di cavalieri scelti s’impegna a proteggere la pretendente al Trono di Spade ed i suoi figli.[2]

In tempi più recenti, Daenerys Targaryen costituisce la sua scorta personale in seguito alla morte del marito Khal Drogo, dopo essersi autoproclamata regina ed aver adunato il suo khalasar. Si tratta inequivocabilmente di un prototipo di Guardia della Regina, sebbene i membri non si siano sottomessi ad un giuramento solenne. Va inoltre notato che Barristan Selmy, prima di recarsi al suo appuntamento segreto con Skahaz mo Kandaq, osserva, tra sé e sé, che Daenaerys non si è mai preoccupata di fondare, ufficialmente, un’organizzazione sul modello della Guardia Reale.[4]


Sotto Rhaenyra I, durante la Danza dei Draghi

La Guardia Reale di Viserys I si disgrega non appena la guerra ha inizio. Quattro confratelli si dimostrano fedeli al fratellastro di Rhaenyra, Aegon II (fra questi vi è anche il Lord Comandante Ser Criston Cole), mentre i restanti tre, Ser Steffon, Ser Lorent e Ser Erryk, scelgono di sostenere Rhaenyra e la di lei causa, formando una nuova organizzazione. La Guardia della Regina di Rhaenyra si compone dei seguenti membri:


Membri attuali

Sotto Daenerys I


Ex membri


Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti