Halleck Hoare

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Hoare.png
Halleck Hoare
Hoare.png

Titolo

Re delle Isole e dei Fiumi

Cultura

Isole di Ferro

Casata reale

Casa Hoare

Predecessore

Harwyn Hoare

Successore

Harren Hoare

Libri

Il mondo del ghiaccio e del fuoco - menzionato

Halleck Hoare è il secondo Re delle Isole e dei Fiumi della Casa Hoare.


Storia

Halleck succede al padre, re Harwyn Hoare, che ha conquistato le Terre dei Fiumi strappandole al dominio di Arrec Durrandon.

Diventato re, Halleck visita le Isole di Ferro solo tre volte in due anni e passa il resto del tempo sul continente, a combattere contro i nemici che confinano con le Terre dei Fiumi. Halleck non ha lo stesso successo di suo padre: viene sconfitto dal Re della Rocca e dal Re della Tempesta e fallisce tutti e tre i tentativi di conquistare la Porta Insanguinata, roccaforte del Re della Montagna e della Valle.[1] Riesce però ad annettere ai suoi domini i territori a est di Duskendale e Rosby.[2]

Quando non è impegnato in battaglia, Halleck vive in una modesta abitazione a Fairmarket. Harren Hoare, suo figlio ed erede, fa poi costruire l'immensa fortezza di Harrenhal, mentre l'altro figlio di Halleck diventa Lord Comandante dei Guardiani della Notte.[3]



Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti