Il gioco del trono-Capitolo 10

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.


Jon II
Il trono di spade
Agot.jpg
PDVJon
LuogoGrande Inverno
Cronologia dei capitoli (Tutti)


Tyrion I ← Jon  II → Daenerys  II


Jon dice addio prima a Bran in coma, poi a Robb e infine ad Arya, alla quale dona una spada braavosiana.

Sinopsi

Jon sale le scale per andare nella camera di Bran con Spettro che lo segue, temendo che possa essere l’ultima volta in cui avrebbe visto il bambino. Catelyn si trova lì, in quanto non ha lasciato il capezzale di Bran da quasi due settimane, il che ha tenuto Jon lontano, ma ora non c’è più tempo. Quando Jon entra, Catelyn risponde con ostilità, domandandogli perché sia lì e chiedendogli di andarsene. Un tempo tutto ciò avrebbe fatto piangere Jon, ma ora lo fa semplicemente infuriare, così quando Catelyn minaccia di chiamare le guardie, Jon le risponde a tono.

Jon trova Bran raggrinzito e smagrito e la coperta posata sulle sue gambe del bambino lascia intuire che sotto vi siano forme contorte, quasi repellenti. Jon chiede a Bran di non morire e gli dice che tutti stanno aspettando che lui si svegli. Jon ricorda di quanto Bran non vedesse l’ora di viaggiare per il Sud mentre spiega che lui si sta recando a Nord alla Barriera con il loro zio Benjen. Catelyn ammette che lei sperava che Bran restasse a casa con lei, e che i suoi desideri sembrano essersi avverati. Quando Jon tenta di rassicurarla, lei si scaglia contro di lui e, mentre Jon sta per andarsene, la donna gli dice che sarebbe dovuto cadere lui al posto di Bran.

Jon si avvia verso il cortile, dove vi è un gran caos e rumore in quanto il gruppo si sta preparando per la partenza. Robb gli riferisce che Benjen lo sta cercando. Quando Robb gli chiede di sua madre, Jon gli dice che è stata gentile. Robb poi osserva che la prossima volta che si incontreranno, Jon sarà completamente in nero, così si abbracciano e si dicono addio.

Infine, Jon va a trovare Arya, la quale sta impacchettando le sue cose con l’aiuto di Nymeria, non avendole fatte abbastanza bene la prima volta secondo Septa Mordane. Jon le dice di avere un regalo segreto per lei. Dopo che Arya chiude la porta e mette Nymeria a fare la guardia, Jon le dona una piccola spada fatta appositamente per lei, una spada molto simile a quelle di Braavos. Jon le spiega che dovrà esercitarsi ogni giorno, le mostra come impugnarla e infine le dà la sua prima lezione: “Infilzarli sempre di punta”. Inoltre le consiglia di non dirlo a Sansa. Arya corre verso di lui per un ultimo abbraccio. Appena prima di andarsene, Jon dice ad Arya che tutte le spade migliori hanno un nome. Quando lei chiede quale possa essere il nome della sua spada, Jon le spiega che è il suo oggetto preferito. Allora dicono il nome insieme: “Ago”.

Personaggi apparsi e menzionati


Luoghi e termini menzionati

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti