Il gioco del trono-Capitolo 23

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.


Daenerys III
Il trono di spade
Agot.jpg
PDVDaenerys
LuogoMare Dothraki
Cronologia dei capitoli (Tutti)


Arya II ← Daenerys  III → Bran  IV


Daenerys ha deciso di accettare la vita all’interno del khalasar di Drogo e si ribella a Viserys per la prima volta. Subito dopo, quando Drogo arriva per fare sesso con lei, lei lo cavalca invece che farsi prendere da dietro e, successivamente, scopre di essere incinta.

Indice

Sinossi

Daenerys vede per la prima volta l’immensa, desolata e pianeggiante terra che viene chiamata Mare Dothraki insieme a Jorah Mormont che cavalca dietro di lei. La giovane si rende conto di essersi allontanata parecchio dal resto del khalasar di Drogo, che sta ancora scalando la cresta dietro di lei. Tra gli altri, riesce a distinguere che suo fratello Viserys sta avendo difficoltà a cavalcare. La vista le riporta alla memoria la proposta di Illyrio Mopatis di permettere a Viserys di restare a Pentos come suo ospite. Viserys si era rifiutato e aveva insistito per seguire il khalasar, in modo da assicurarsi che Drogo gli avrebbe fornito l’esercito che gli aveva promesso. Danaerys comanda a Jorah e agli altri di aspettare. Mormont le fa notare che sta iniziando a parlare come una regina, ma Dany lo corregge, chiamando se stessa khaleesi. Mentre cavalca da sola, Daenerys riflette su quanto i giorni di viaggio abbiano cambiato il suo corpo. Le piaghe dovute alla sella si sono finalmente richiuse e non soffre più così tanto dopo un giorno intero di cavalcata.Tendenzialmente, Drogo ignora Dany preferendo passare le giornate a parlare, bere e cavalcare con i suoi Cavalieri di sangue, lasciandola a mangiare da sola con Viserys e Jorah Mormont. Ogni notte Drogo però torna a cavalcarla da dietro. Ogni giorno diventa più facile del giorno precedente e si Dany si trova a gioire alla vista della nascita di un nuovo giorno e provare piacere sessuale con Drogo.

Una volta completamente da sola, Daenerys decide di smontare da cavallo e di togliere gli stivali per poter sentire la terra sotto i piedi. Improvvisamente viene raggiunta da Viserys che, urlando, le afferra un braccio. Il ragazzo non accetta che la sorella gli abbia ordinato di fermarsi insieme agli altri. Per la prima volta in vita sua, Dany lo respinge. In un primo momento Viserys è scioccato, ma l’ira ha il sopravvento e Daenerys capisce che il fratello ha intenzione di colpirla duramente. Prima che lo possa fare, la frusta di Jhogo trova il collo di Viserys e gli si stringe attorno, sbattendolo a terra. La sua ancella Irri traduce per loro mentre Jhogo chiede a Daenerys se preferisca vedere Viserys morto o solo sfigurato come punizione per il suo attacco. Daenerys respinge entrambe le proposte, ma dice loro di prendere il cavallo di Viserys e di far camminare il fratello, privandolo così della virilità agli occhi degli altri cavalieri Dothraki. Viserys, ora ripresosi abbastanza da poter urlare, ordina a Ser Jorah di uccidere il Dothraki e di disciplinare Daenerys, ma il Cavaliere esiliato decide di prendere le parti della ragazza e concorda con lei sulla punizione nei confronti del fratello.

Daenerys è entusiasta di essere riuscita a sopraffare Viserys ma chiede a Jorah se, così facendo, abbia risvegliato il drago nel fratello. Jorah risponde che l’ultimo vero drago era suo fratello Rhaegar e che Viserys non è che l’ombra di un serpente. Daenerys insiste dicendo che Viserys è il legittimo re, ma quando Jorah le chiede se lei desideri vedere suo fratello regnare, la ragazza realizza che Viserys non sarebbe un buon re. Nonostante ciò, rimane convinta che le persone nel Continente Occidentale stiano tutt’ora pregando per il ritorno del loro re legittimo ma Jorah le fa notare che il popolino prega solo per la pioggia, la salute e un’estate che non finisca mai. Daenerys dichiara quindi che Viserys non sarà mai in grado di riprendersi i Sette Regni, capendo di averlo sempre saputo. Il fratello non sarebbe stato in grado di comandare nessun esercito, nemmeno se suo marito gliene avesse procurato uno.

Daenerys, allontanandosi ulteriormente, galoppa con la sua puledra argentea davanti a Jorah e agli altri, facendo ritorno al khalasar quando è ormai sceso il crepuscolo. La ragazza immagina le risate all’interno del khalasar una volta che la notizia di ciò che era accaduto a Viserys si sarebbe diffusa e tutti avrebbero saputo che lui era ora uno di quelli che andavano a piedi. Entrando nella sua tenda, Daenerys vede una lama di luce sfiorare le sue uova di drago e, per un momento, è sicura di vedere delle fiamme scarlatte danzare davanti ai suoi occhi. Quando tocca le uova, queste sono calde, e attribuisce il fatto al riscaldamento dovuto al sole a cui queste erano esposte durante la cavalcata. Daenerys riporta alla mente tutte le storie sulle creature magiche e si chiede perché mai non ci siano anche i draghi. Le sue ancelle Dothraki, Irri e Jhiqui le dicono che i draghi sono stati tutti uccisi dagli uomini. Doreah, la sua ancella di Lys e ex schiava del sesso, racconta a Daenerys la storia di un tempo passato, in cui nel cielo esistevano due lune e una di queste, dopo essersi avvicinata troppo al sole, si frantumò facendo riversare sulla terra i primi draghi. La storia termina con una leggenda per cui il ritorno dei draghi coinciderà con la rottura anche della seconda luna. Le altre due ancelle si fanno beffe della storia, sostenendo che la luna sia una divinità, e non un uovo.

Daenerys allontana Irri e Jhiqui ma ordina a Doreah di rimanere con lei durante la cena. Quando Drogo ritorna, lo porta fuori dalla tenda secondo l’usanza Dothraki per cui tutte le cose rilevanti debbano avere luogo al cospetto del cielo. Quando Drogo cerca di prenderla da dietro come d’abitudine, Daenerys gli dice di volerlo vedere in faccia e, avendo acquistato una nuova consapevolezza di se stessa, cavalca Drogo con una forza maggiore di quella con cui cavalca la sua puledra d’argento. Nel culmine del piacere, Drogo urla il suo nome. Al centro del vasto mare Dothraki, nel suo quattordicesimo giorno del nome [1], Jhiqui accarezza la pancia di Daenerys, rivelando che la giovane Targaryen sta aspettando un bambino.

Lista dei Personaggi

Apparsi

Menzionati



Fonti e note

  1. Con "Giorno del Nome" si intende "compleanno".
Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti