Il lupo e il leone

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Il lupo e il leone
Il Trono di Spade
Eddard-Stark-and-Jaime-Lannister-house-stark-24506069-1024-576.png
Episodio Stagione 1, Episodio #
Messa in onda 15 maggio 2011 (USA)
25 novembre 2011 (Italia)
Scritto da David Benioff, D.B. Weiss
Diretto da Brian Kirk
Cronologia episodi (List)
← Precedente Successivo →
"Il giuramento" "La corona d'oro"

Il lupo e il leone (in originale: The Wolf and the Lion) è il quinto episodio della prima stagione della serie tv fantasy medievale Il Trono di Spade. Della durata di 55 minuti, va in onda la prima volta il 15 maggio 2011 sul canale HBO. In Italia la puntata viene trasmessa per la prima volta il 25 novembre 2011 sul canale satellitare Sky Cinema. L’episodio è scritto da David Benioff e [D.B. Weiss e diretto da Brian Kirk. Le musiche sono composte da Ramin Djawadi.

La trama si concentra su Approdo del Re e le indagini di lord Eddard Stark sulla morte del precedente Primo Cavaliere del Re. In città si conclude il Torneo del Primo Cavaliere ed emergono varie fazioni che cercano di acquisire il potere: questo delicato equilibrio crolla quando giunge la notizia dell'arresto di Tyrion Lannister da parte di Catelyn Tully. Il titolo dell'episodio si riferisce al fatto che gli Stark, il cui simbolo è un lupo, portrebbero a breve trovarsi ad affrontare i Lannister, il cui simbolo è un leone.

Questo episodio segna la metà della stagione e si assiste a un considerevole aumento dell'azione. Nonostante siano un argomento di discussione ad Approdo del Re, Jorah Mormont, Daenerys Targaryen non appaiono in questo episodio, così come Jon Snow e tutti i personaggi alla Barriera e Robb Stark, che non appare nelle scene di Grande Inverno. Per questo motivo Emilia Clarke, Ian Glen, Harry Lloyd, Kit Harington e Richard Madden non appaiono nei titoli di apertura, mentre nella sigla viene aggiunta Nido dell'Aquila.


Indice

Trama

Nella Valle di Arryn

Lady Catelyn Tully guida il suo entourage a est attraverso le Montagne della Luna per raggiungere la Valle di Arryn, portando Tyrion Lannister come prigioniero. Il gruppo però viene presto attaccato dai barbari delle montagne. Durante lo scontro, Tyrion salva la vita di Catelyn uccidendo l'aggressore con uno scudo. Raggiungono quindi Nido dell'Aquila dove regna Lysa Tully, vedova di lord Jon Arryn e sorella di Catelyn: le due sorelle non si vedono da cinque anni e Catelyn scopre che Lysa è mentalmente instabile e spaventata dal potere dei Lannister. Catelyn incontra anche il nipote Robin, l'erede di Nido dell'Aquila, un bambino di 8 anni che Lysa allatta ancora. Tyrion viene mandato nelle prigioni della fortezza, le “celle del cielo”, che si aprono sul vuoto sottostante, mentre Lysa si prepara a giudicarlo per la sua complicità nell'assassinio del marito.


Nel Nord

A Grande Inverno, Theon Greyjoy è sempre più geloso di Tyrion Lannister quando Ros, la sua prostituta preferita, lo stuzzica dicendo che preferisce Tyion, in quanto è un amante migliore e perché la sua famiglia è più ricca rispetto a Theon e alla sua posizione nella Casa Stark. Bran Stark è depresso a causa sia della sua paralisi, sia dell'assenza di sua madre, che l'ha lasciato mentre lui era in coma. Per risollevargli il morale Maestro Luwin promette di insegnargli a usare l'arco da cavallo, come i Dothraki.


Ad Approdo del Re

Dopo che lord Eddard Stark riesce a convincere re Robert Baratheon a non partecipare al torneo, il pubblico assiste a una giostra tra ser Gregor Clegane e ser Loras Tyrell, il “cavaliere di fiori”, che vince grazie a un trucco (sa che Clegane ha uno stallone e ha scelto quindi una puledra in calore, impedendo allo stallone di rimanere concentrato). Gregor non prende bene la sconfitta, decapita il suo cavallo e cerca di uccidere Loras. Sandor, il Mastino, interviene per salvare il Cavaliere di Fiori e lo difende finché re Robert ordina di porre fine a quella follia. Loras ringrazia Sandor per l'aiuto e lo proclama eroe mentre la folla lo acclama.

Più tardi Eddard parla con Varys, che gli rivela che Jon Arryn è stato ucciso per aver fatto domande ed è morto a causa di un veleno chiamato “Lacrime di Lys”. Suggerisce inoltre che ad avvelenarlo potrebbe essere stato il precedente scudiero di Jon, morto da poco, ser Hugh della Valle. Nel frattempo Arya Stark continua il suo addestramento e insegue un gatto nella Fortezza Rossa. La bambina finisce ad ascoltare per caso una conversazione tra Varys e Illyrio Mopatis, decisi a far scoppiare il caos nei Sette Regni per permettere ai Dothraki di invadere. L'improvvisa notizia della gravidanza di Daenerys Targaryen potrebbe però richiedere un'attuazione più rapida dei loro piani e Illyrio suggerisce che uccidere il nuovo Primo Cavaliere potrebbe velocizzare un po' la situazione. Arya corre subito da suo padre per avvisarlo, ma non ha riconosciuto nessuno dei due uomini e ricorda male anche quello che si sono detti. Durante il suo discorso, viene interrotta dall'arrivo di Yoren che comunica a Eddard la notizia del rapimento di Tyrion Lannister per mano di Catelyn.

La notizia della gravidanza di Daenerys raggiunge il Concilio Ristretto grazie alla spia di Varys, ser Jorah Mormont. Temendo per una possibile invasione dell'alleanza Targaryen-Dothraki, re Robert ordina che la ragazza e il figlio che porta in grembo vengano uccisi. Eddard si rifiuta di obbedire a un ordine simile, così rinuncia alla sua carica di Primo Cavaliere e decide di lasciare immediatamente la capitale, ma Petyr Baelish si offre di portarlo dall'ultima persona con cui ha parlato Jon Arryn prima di morire. Si scopre che la persona in questione è una giovane prostituta di nome Mhaegan, la madre di una bambina figlia illegittima di re Robert. Ditocorto rivela che Jon Arryn stava rintracciando tutti i figli illegittimi del re per motivi sconosciuti. Quando Eddard e le sue guardie cercano di lasciare il bordello, vengono fermati da Jaime Lannister e i suoi uomini: Jaime esige una spiegazione per il rapimento del fratello e Eddard dice che la responsabilità dell'arresto è solo sua, non di sua moglie, che ha agito sotto sue indicazioni. Questa rivelazione fa scoppiare uno scontro tra i due gruppi, in cui muoiono tutte le guardie di Eddard, tra cui il capitano Jory Cassel, mentre lo stesso Eddard viene ferito alla gamba da una lancia. Jaime decide di lasciarlo vivere, ma lo avverte che rivuole Tyrion prima di fuggire e lasciare Eddard sanguinante per terra.


Produzione

Scrittura

Il lupo e il leone è stato scritto dai creatori e produttori esecutivi David Benioff e D.B. Weiss ed è basato sul libro Il trono di spade di George R.R. Martin. L'episodio include i capitoli dal 30 al 35 del libro (Eddard VII, Tyrion IV, Arya III, Eddard VIII, Catelyn VI, Eddard IX). Gli eventi sono fedeli a quelli del libro, ma si continuano ad aggiungere scene per approfondire i personaggi che emergono solo superficialmente dai capitoli pdv del libro. Tra queste scene vi sono i dialoghi tra Petyr Baelish e Varys, la conversazione tra re Robert Baratheon e la regina Cersei Lannister e il rapporto tra Renly Baratheon e Loras Tyrell: gli autori hanno approfittato per esplicitare la relazione tra i due, che invece è solo suggerita nei libri.


Cast

In questo episodio fa il suo debutto Finn Jones nel ruolo di Loras Tyrell, il giovane cavaliere detto “il cavaliere di fiori”: il cast per questo ruolo è stato uno dei primi a essere annunciati e poi confermato dall'autore George R. R. Martin nel giugno 2010, poco dopo che l'informazione era stata diffusa prima del dovuto e prima che il contratto fosse firmato.[1] Jones era stato inizialmente considerato per il ruolo di Jon Snow durante le riprese del pilot.[2]

Vengono introdotte anche le location della Valle di Arryn e la corte di Nido dell'Aquila. L'attrice scozzese Kate Dickie appare per la prima volta nel ruolo di Lysa Tully: nonostante il suo aspetto fisico sia molto diverso da quello di Lysa descritto nei libri, Martin ha affermato che la sua performance durante le audizioni è stata eccellente. Il ruolo del figlio di Lysa (il cui nome è stato cambiato da Robert a Robin per evitare che venisse confuso con re Robert) è andato a Lino Facioli, mentre il cavaliere della Valle ser Vardis Egen è interpretato da Brendan McCormack.[3]

La modella di intimo Emily Diamond interpreta la prostituta che stuzzica Jory Cassel durante la sua visita al bordello. Diamond era stata inizialmente presa per fare da controfigura a una dei personaggi principali, ma ai produttori è piaciuta così tanto che hanno deciso di affidarle un ruolo.[4] In questo episodio torna inoltre Robert Sterne, membro della squadra dei casting, nel ruolo di attendente del Concilio Ristretto.


Guest star


Location delle riprese

Gli interni dell'episodio sono stati filmati allo studio The Paint Hall. La conclusione del torneo che è iniziato nell'episodio precedente è proseguita sempre a Shane's Castle (Irlanda del Nord).

Per filmare alcuni esterni di Approdo del Re la produzione è andata a Malta: i sotterranei della Fortezza Rossa dove Arya si perde mentre insegue il gatto sono quelli di Fort St Angelo, nella città di Vittoriosa,[5] mentre lo scontro fuori dal bordello di Ditocorto è stato girato a Piazza Mesquita, a Medina.

Per realizzare le composizioni CGI della Valle di Arryn, da quello che si vede nelle riprese di Nido dell'Aquila e dalle celle del cielo, la squadra per gli effetti speciali ha utilizzato immagini e texture delle formazioni rocciose di Meteora, in Grecia. Inizialmente si era pensato di usare le montagne di Zhangjiajie in Cina, ma siccome le altre scene in montagna della zona sono state girate in Irlanda, Meteora è risultata una scelta migliore.[6]


Coreografie

Con il progressivo aumento d'azione nella serie, questo episodio mostra più combattimenti che hanno avuto bisogno di essere organizzati. Buster Reeves, coordinatore delle scene di battaglia, ha ideato tutte le mosse per poi insegnare al cast come riprodurle e dare l'idea di una vera aggressione. Reeves ha rivelato che la scena dell'aggressione dei clan delle montagne è stata una delle più difficili perché aveva tanti personaggi in scena nello stesso momento e ognuno doveva risultare originale. Aggiunge inoltre che potrebbe essere intimidatorio per gli attori avere intorno oltre a 20 stuntmen che corrono con asce e spade.[7]


Accoglienza

Ascolti

Il lupo e il leone nella sua prima messa in onda americana è stato visto da 2,580 milioni di telespettatori[8], confermando il trend in aumento delle settimane precedenti. Insieme alla prima replica ha totalizzato 3,3 milioni di spettatori.[9]

In Italia la prima trasmissione dell'episodio su Sky Atlantic ha registrato 225.591 spettatori, in calo rispetto agli episodi precedenti [10]e la successiva trasmissione in chiaro su Rai 4 534.000 (1,82% di share), invece in aumento.[11]


Critica

“Il lupo e il leone” è stato accolto con recensioni molto positive dai critici e molti l'hanno considerato uno dei migliori. Maureen Ryan di Aol TV gli ha attribuito un punteggio di 90 su 100, lodando il lavoro eccezionale del cast e la scrittura eccellente.[12] Todd VanDerWerff e David Sims di A.V. Club gli hanno dato A.[13][14]

I critici sono stati tutti d'accordo nel dire che dopo quattro episodi in cui si sono presentati personaggi principali e ambientazioni, la storia ha iniziato a muoversi più velocemente e ad alzare le aspettative. David Sims l'ha considerato “il punto in cui tutti gli intrighi e le discussioni cominciano a muoversi per raggiungere qualche vero e proprio slancio”. James Poniewozik di Time ha scritto che questo episodio “ha lasciato che fossero le spade a parlare” e “mentre ci sono state delle significative scene con dialoghi, queste conversazioni sono andate al di là della classica lezione di storia, per portare condurre le vicende in direzioni molto interessanti”.[15]

Maureen Ryan crede che una delle ragioni per cui questo episodio ha funzionato così bene è stata l'omissione delle vicende alla Barriera e oltre il Mare Stretto per concentrarsi su un solo luogo.[16] VanDerWerff si è detto d'accordo con Ryan e ha aggiunto che gli autori diventano più coraggiosi a ogni episodio poiché aggiungono nuove scene non incluse nei libri che arricchiscono il materiale originale.

Tra gli altri aspetti lodati dai critici vi sono l'efficacia delle scene d'azione e degli effetti speciali (soprattutto quelli a Nido dell'Aquila, delle celle del cielo e i teschi di drago nei sotterranei della Fortezza Rossa).


Dedica

L'episodio è dedicato “In memoria di Caroline Lois Benoist”. Benoist era un'addestratrice di animali che ha lavorato sei mesi per la produzione, soprattutto addestrando i cani che hanno interpretato i metalupi. Benoist, 26 anni, si è ammalata il 18 dicembre 2010, pochi giorni dopo essere tornata a casa per la conclusione delle riprese ed è morta il 29 dicembre dello stesso anno di influenza suina.[17]


Fonti e note

  1. Martin, George R. R.. "The Knight of Flowers". Not a Blog. http://grrm.livejournal.com/157386.html. Retrieved May 16, 2011. 
  2. "Interview with Finn Jones". Westeros.org. http://www.westeros.org/GoT/Features/Entry/4907/. Retrieved May 16, 2011. 
  3. Martin, George R. R.. "In the Vale". Not a Blog. http://grrm.livejournal.com/166493.html. Retrieved May 16, 2011. 
  4. Dorrian, Gareth. "EMILY DIAMOND TALKS WAY TO GEM OF A ROLE". Daily Star. http://www.dailystar.co.uk/news/view/186515/Emily-Diamond-talks-way-to-gem-of-a-role/Emily-Diamond-talks-way-to-gem-of-a-roleEmily-Diamond-talks-way-to-gem-of-a-role. Retrieved May 16, 2011. 
  5. "More on Malta". Westeros.org. http://winter-is-coming.net/2010/11/more-on-malta/. Retrieved May 26, 2011. 
  6. Williams, Mark London. "Swan Song Dragons: BlueBolt takes on VFX in Game of Thrones". Below the Line. http://www.btlnews.com/crafts/visual-fx/swan-song-dragons-bluebolt-takes-on-vfx-in-game-of-thrones/. Retrieved May 26, 2011. 
  7. "The Artisans: Buster Reevese". Making Game of Thrones. http://www.makinggameofthrones.com/production-diary/2011/1/13/the-artisans-buster-reeves.html. Retrieved May 16, 2011. 
  8. http://tvbythenumbers.zap2it.com/2011/05/18/sunday-cable-ratings-heatbulls-slam-dunks-law-order-ci-in-plain-sight-army-wives-housewives-game-of-thrones-much-more/93124/
  9. Hibberd, James. "Again! 'Game of Thrones' ratings hit season high". Enterntainment Weekly. http://insidetv.ew.com/2011/05/17/game-of-thrones-ratings-climb/. Retrieved May 17, 2011. 
  10. http://www.davidemaggio.it/archives/49700/ascolti-satellite-di-venerdi-25-novembre-2011-quasi-1mln-per-udinese-roma-ncis-meglio-de-il-trono-di-spade-bene-masterchef-su-skyuno%7Ctitolo=ASCOLTI SATELLITE DI VENERDI 25 NOVEMBRE 2011: QUASI 1MLN PER UDINESE-ROMA, NCIS MEGLIO DE IL TRONO DI SPADE. BENE MASTERCHEF SU SKYUNO
  11. http://www.davidemaggio.it/archives/75693/ascolti-tv-di-giovedi-16-maggio-2013%7Ctitolo=ASCOLTI TV DI GIOVEDI 16 MAGGIO 2013: 5 MLN E IL 19% PER LA SUORA DI RAI1. THE VOICE AL 12.92%. COLORADO (9.6%) SUPERA IL FILM DI CANALE5
  12. Ryan, Maureen. "Review: With 'Game of Thrones,' HBO Attempts to Live the Fantasy". Aol TV. http://www.tvsquad.com/2011/04/13/game-of-thrones-hbo-attempts-fantasy-review/. Retrieved May 10, 2011. 
  13. VanDerWerff, Todd. ""The Wolf And The Lion" (for experts)". A.V. Club. http://www.avclub.com/articles/the-wolf-and-the-lion-for-experts,56076/. Retrieved May 17, 2011. 
  14. Sims, David. ""The Wolf And The Lion" (for newbies)". A.V. Club. http://www.avclub.com/articles/the-wolf-and-the-lion-for-newbies,56082//. Retrieved May 17, 2011. 
  15. Poniewozik, James. "Game of Thrones Watch: A Little More Conversation, A Little More Action". Time. http://tunedin.blogs.time.com/2011/05/16/game-of-thrones-watch-a-little-more-conversation-a-little-more-action/. Retrieved May 18, 2011. 
  16. Ryan, Maureen. "'Game of Thrones' Season 1, Episode 5 Recap". Aol TV. http://www.tvsquad.com/2011/05/15/game-of-thrones-season-1-episode-5-recap/. Retrieved May 18, 2011. 
  17. Pouteaux, Juliet. "Swine flu kills Guernsey animal trainer". This is Guernsey. http://www.thisisguernsey.com/2011/01/04/swine-flu-kills-guernsey-animal-trainer/. Retrieved May 16, 2011. 


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti